Met Ball 2017, la serata di gala costellata di celebrità

Ogni anno, la serata di gala Met Ball inaugura la mostra del Metropolitan Museum of Art’s Costume Institute di New York City. Si tratta di un evento internazionale a cui partecipano molte personalità dello star system come Madonna, Beyoncé, Sarah Jessica Parker, Rihanna e Nicole Kidman.

Red carpet Met Ball 2017- foto voici.fr

La mostra newyorchese di quest’anno “Comme des Garçons: Art of the In-Between” celebra il talento visionario della stilista giapponese Rei Kawakubo, una donna geniale che dai primi anni ’80 a oggi ha realizzato vere e proprie opere d’arte sartoriale.

Dal 4 maggio al 4 settembre 2017, l’esposizione della Kawakubo diventerà uno spazio dove i confini di quello che può o non può essere definito linguaggio estetico si confondono nella profondità delle dicotomie degli otto temi trattati: Fashion/Anti-Fashion, Design/Not Design, Model/Multiple, Then/Now, High/Low, Self/Other, Object/Subject e Clothes/Not Clothes.

In occasione dell’inaugurazione il red carpet ha visto sfilare alcune ospiti in abiti chiaramente ispirati dalle creazioni della stilista giapponese. Un’audace Katy Perry si è presentata in un abito rosso quasi fantascientifico, una floreale Rihanna è giunta completamente ricoperta di fiori e corolle, un’originale Celine Dion ha sfoggiato un look fatto di asimmetrie e una spaziale Cara Delevingne ha sfilato orgogliosamente in Chanel Haute Couture.

La filosofia della stilista che ha rotto gli schemi prestabiliti ha ispirato i look inediti e azzardati delle star, fervori che hanno infuocato il tappeto rosso e i loro fan. Ma d’altronde il titolo della sembra nutrire la naturale stravaganza delle personalità dello show business, la concretizzazione di quella terra di mezzo e sorta di limbo creativo senza confini proprio di Rei Kawakubo.

Myriam