Naomi Campbell cacciata da un hotel in Francia: “A causa del colore della mia pelle”

Naomi Campbell è stata cacciata da un hotel del sud della Francia durante lo scorso Festival di Cannes. Lei era insieme con un’amica di colore. L’ha denunciato la stessa diva della moda internazionale durante un’intervista rilasciata a Paris Match.

Naomi Campbell – Foto: Instagram

La Venere nera ha accusato di razzismo i proprietari della struttura. La celebre supermodella britannica Naomi Campbell ha dichiarato: “Ero di recente in una cittadina del sud della Francia, durante il Festival di Cannes, dove io e una mia amica eravamo state invitate a un evento in un hotel che non voglio nominare. Non ci hanno fatto entrare a causa del colore della nostra pelle. Questo tipo alla porta ha detto che il locale era pieno. Ma lasciava entrare altre persone”.

La 49enne supermodella, attrice e cantante britannica ha voluto approfittare dell’episodio per lanciare un messaggio alle nuove leve della fashion industry: “Non lasciate mai che nessuno sottostimi il vostro valore. Dovete essere sempre forti e coraggiose in questo lavoro e circondarvi dei vostri famigliari e un buon agente”. Per quanto riguarda i presunti progressi fatti dal mondo della moda nell’accettazione della diversità, Naomi ha delle perplessità: “Vorrei poter dire che ci sono stati. Ho sempre cercato di essere ottimista a questo proposito”.

Redazione-iGossip