Rodrigo Alves torna da Barbara D’Urso a Live e rivela: “Ho fatto 74 interventi chirurgici”

Rodrigo Alves è tornato da Barbara D’Urso a Live per raccontare il suo difficile e delicatissimo percorso di transizione da uomo a donna. Di recente l’ex Ken umano si è rifatto il seno e si è sottoposto a un intervento di femminilizzazione facciale. Il suo obiettivo è diventare Barbie.

In Turchia si è sottoposto a un primo intervento di mastoplastica additiva. Dopo l’intervento a Istanbul, l’ex concorrente del Grande Fratello Vip inglese è volato in Belgio per cambiare decisamente i suoi connotati, eliminando il pomo di adamo. Ha ritoccato il volto con interventi volti a ridurre la fronte e a rimodellare gli zigomi.

Rodrigo Alves diventa Barbie – Foto: Instagram

SCOPRI LA BIOGRAFIA E LA CARRIERA DI RODRIGO ALVES

Un percorso di transizione sicuramente difficile e travagliato, ma Rodrigo è abbastanza sereno e determinato: vuole diventare Rodry a tutti i costi, come ha più volte dichiarato alla sua cara amica Barbara D’Urso.

Ieri Rodrigo Alves è tornato a Live – Non è la D’Urso per affrontare gli sferati e ha rivelato di essersi sottoposto a ben 74 interventi chirurgici.

L’ex Ken umano ha dichiarato a Live di aver subìto abusi e di essere stato vittima di bullismo a scuola. L’ex deputata di Rifondazione comunista e attivista per i diritti lgbt, Vladimir Luxuria, si è schierata dalla parte di Rodry.

L’ex deputata foggiana ha dichiarato: “So di cosa parla. So bene cosa significa il bullismo”. Platinette ha espresso più di un dubbio sulla genuinità del percorso di Rodry, mentre, il professor Lorenzetti ha asserito: “Lei è colpevole in parte, chi si presta a fare questi interventi è colpevole. Non è chirurgia estetica o plastica questa che vedo”. Rodry ha replicato: “Sono un esempio di libertà. Lasciamo stare”.

Redazione-iGossip