Mamma, ho perso l’aereo diventa un reboot targato Disney

Da qualche giorno la notizia del reboot di Mamma, ho perso l’aereo targato Disney ha sconvolto i fan del cult movie del 1990 con protagonista un giovanissimo Macaulay Culkin.

Mamma, ho perso l’aereo – foto tjournal.ru

Disney ha messo in cantiere nuove versioni di film famosi dopo l’acquisizione della Fox e Mamma, ho perso l’aereo è uno di essi.

Il CEO della The Walt Disney Company, Bob Iger, ha ufficializzato il ritorno di Mamma, ho perso l’aereo e altre commedie come Una notte al museo, Una scatenata dozzina e Diario di una schiappa con “una rilettura moderna per le nuove generazioni”.

La vera sfida per chi dovrà realizzare il reboot di Mamma, ho perso l’aereo sarà replicare le emozioni che hanno saputo imprimere la sceneggiatura di John Hughes e la regia di Chris Columbus nel film originale.

Per quanto riguarda i dettagli, invece, si parla di Dan Mazer come sceneggiatore e Melissa McCarthy nel cast mentre non c’è ancora nessun nome per il ruolo principale, quello di Kevin McCallister.

I reboot dovrebbero essere disponibili, poi, sulla piattaforma Disney + che sarà online in America il 12 novembre e in Europa per la fine dell’anno.

Dopo l’annuncio del reboot, però, Macaulay Culkin ha chiarito la sua posizione con un post social dai toni ironici. L’attore ha postato una foto che lo ritrae seduto sul divano con pancia in vista, laptop sulle gambe e avanzi di cibo: “Ecco come sarebbe la versione aggiornata di ‘Mamma, ho perso l’aereo!’”.

Myriam