The Flash: Michelle Pfeiffer apre al suo ritorno come Catwoman

Michelle Pfeiffer sarebbe disposta a interpretare di nuovo Selina Kyle, alias Catwoman, nel prossimo film The Flash.

Michelle Pfeiffer Catwoman- foto deviantart.com

The Flash è pronto a raccontare le nuove avventure del personaggio, riportando in vita molti personaggi dei film DC. Un esempio? Il Batman dei lungometraggi di Tim Burton interpretato da Michael Keaton.

A proposito dell’entrata in scena di altri personaggi del passato, Michelle Pfeiffer si è detta disposta a vestire i panni di Catwoman nel film prodotto da Warner Bros. se le venisse chiesto.

“Sarei interessata se qualcuno me lo avesse chiesto, ma nessuno lo ha ancora fatto”, ha dichiarato l’attrice a ScreenRant in occasione dell’intervista promozionale del suo nuovo film French Exit.

Riportare la Catwoman di Michelle Pfeiffer nel nuovo The Flash vorrebbe dire fare un tuffo nel film Batman – Il ritorno del 1992 con Michael Keaton e Danny DeVito.

La performance della Pfeiffer ha ottenuto il consenso della critica e l’apprezzamento dei fan e ancor oggi viene considerata la versione definitiva del personaggio.

Non ha avuto lo stesso successo né l’interpretazione di Halle Berry in Catwoman del 2004 né la versione interpretata da Anne Hathaway ne Il cavaliere oscuro – Il ritorno del 2012.

Per quanto riguarda la nuova versione di Zoe Kravitz in The Batman di Matt Reeves, invece, bisognerà aspettare il 2022.

Non ci resta che vedere se le parole di Michelle Pfeiffer sortiscano effetti e aspettare nuove news sul film diretto da Andy Muschietti.