Kiran Maccali del Grande Fratello arrestato ed è in carcere: parla Amanda Marini

Kiran Maccali del Grande Fratello 12 è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e danneggiamento aggravato dai carabinieri di Romano di Lombardia, allertati dalla madre adottiva del giovane, venerdì 30 giugno. Sul sito dell’ANSA si legge che l’ex gieffino è stato anche denunciato per maltrattamenti in famiglia nei confronti dei genitori adottivi. Il titolare della Kiran Maccali Management è attualmente in carcere. Sulla carta stampata e sul web si è scritto di tutto e di più sull’arresto del 30enne ex gieffino… Alcuni giornalisti e blogger hanno scritto che Kiran avrebbe addirittura picchiato e aggredito la madre adottiva. Noi di IGOSSIP.it abbiamo contattato la fidanzata di Kiran, Amanda Marini, per saperne di più su questa vicenda che sta tenendo banco in Rete.

Kiran Maccali e Amanda Marini – Foto: IGOSSIP.it

Kiran Maccali e Amanda Marini stanno insieme da ottobre 2016, dopo essersi conosciuti la scorsa estate, ad agosto, in un locale dove la mamma di Giulia lavorava come animatrice.

Le dichiarazioni esclusive di Amanda Marini

Amanda ci ha rivelato in esclusiva che venerdì 30 giugno ha avuto un litigio al telefono con Kiran, d’altronde capita a tutte le coppie di avere alti e bassi. Subito dopo l’ex concorrente di origini indiane del GF ha avuto una discussione con la madre. Amanda Marini ci ha rivelato che Kiran non ha né picchiato né aggredito la madre adottiva, come invece è stato riportato su diversi giornali e siti web: “Non ha fatto nulla ai suoi genitori. Ha solo avuto una discussione con loro. È una testa calda, ma non è cattivo. Lui tiene molto ai suoi genitori e non farebbe loro mai del male”.

Noi le abbiamo chiesto che cosa vorrebbe dire a Kiran… e Amanda ha risposto così: “Non gli vorrei dire nulla, gli vorrei semplicemente dare uno di quegli abbracci che valgono più di mille parole… Tengo tanto a lui e per lui ci sarò sempre”.