7 errori da evitare per avere sopracciglia perfette

A volte il make-up sopracciglia viene tralasciato per non caricare il trucco, ma in realtà basta conoscere gli errori da evitare per avere sopracciglia perfette. Scopriamoli insieme!

Le sopracciglia cambiano lo sguardo, definiscono le proporzioni del volto e conferiscono un’aria dolce, sciatta o arcigna a seconda del loro aspetto.

Per questo è importante prendersi cura delle sopracciglia proprio come qualsiasi altra parte del viso, primi tra tutti lo sguardo e le labbra.

Tuttavia il make-up sopracciglia nasconde varie insidie perché possono invecchiare o creare contrasti di colore troppo netti. Ma non solo.

7 errori da evitare per avere sopracciglia perfette

Non basta dare la giusta forma alle sopracciglia per dire di avere sopracciglia perfette ed essere al riparo da eventuali errori di make-up.

Una dimenticanza o un gesto di troppo possono rovinare l’effetto finale delle sopracciglia e rovinare l’intero make-up.

Ma quali sono gli errori da evitare per avere sopracciglia perfette? Come evitare di ricominciare daccapo?

Strappare spesso le sopracciglia

La forma perfetta non passa dallo strappo frequente. Perché? Strappare un peletto alla volta significa indebolire il suo bulbo e rischiare di non farlo crescere più.

In linea di massima sarebbe meglio usare la pinzetta per le sopracciglia che fuoriescono dalla linea della forma ogni 2 giorni e ritoccare la forma ogni 3-4 settimane.

Strappare contropelo

Strappare contropelo è la chiave vincente per l’epilazione di braccia, gambe e inguine, ma non è una regola che va applicata alle sopracciglia.

Il peletto delle sopracciglia dovrebbe sfilato delicatamente per evitare di spezzarlo e/o irritare la zona. Peggio ancora si rischia di creare un pelo incarnito.

Pinzetta

La pinzetta giusta (sì, esistono diversi tipi di pinzette per sopracciglia) può aiutare a lavorare meglio e a ridefinire lo sguardo. Ma deve assicurare un movimento fluido e una presa ferma.

È necessario sostituire la pinzetta se non offre una presa decisa e presenta le estremità smorzate perché potrebbe strappare il pelo in maniera errata.

Forma sopracciglia

La forma delle sopracciglia giusta deve adattarsi alla forma del viso in modo da ridefinire le proporzioni e renderlo armonico.

Dopo aver capito la forma del viso (tondo, ovale, squadrato, allungato o a cuore), quindi, bisogna capire come  valorizzare lo sguardo e armonizzare le proporzioni.

Nel dubbio sarebbe meglio non esagerare con linee troppo nette e geometriche che potrebbero indurire i lineamenti e svilire la bellezza naturale.

Generalmente sarebbe meglio far partire il sopracciglio in corrispondenza dell’angolo interno dell’occhio e farlo finire nel punto esterno dell’occhio individuato disegnando idealmente una linea di congiunzione tra la narice e l’angolo esterno dell’occhio.

Specchietto

Definire le sopracciglia guardandosi a uno specchio sbagliato è un po’ come lavorare su un’immagine falsata. Insomma l’errore è dietro l’angolo.

Le make-up addicted dovrebbero rinunciare allo specchietto (che tende a ingrandire il riflesso) e a lavorare davanti allo specchio, meglio se illuminato da una luce naturale.

Moda

I trend del momento possono essere bellissimi, ma non adattarsi alla forma dell’occhio e alle proporzioni del viso.

Alla moda del momento sarebbe meglio preferire la ricerca della forma ideale in base alla forma del viso e lavorarci su senza stravolgere l’aspetto delle sopracciglia.

Colore

Il colore delle sopracciglia deve adattarsi ai colori naturali dei capelli e deve armonizzarsi con l’incarnato. Insomma né troppo chiaro né troppo scuro.

Dopo aver scelto il colore giusto, comunque, è bene colorare le sopracciglia con tratti leggeri e poco decisi, magari ripassando con un secondo tratto.