Come creare un blush fai da te compatto, in polvere e in crema

Il fard completa il make-up, valorizza la forma del viso e dona un tocco di colore all’incarnato spento e pallido: scopriamo come creare un blush fai da te!

Le make-up addicted amano il blush, un po’ perché valorizza la bellezza naturale del viso e un po’ perché crea un effetto bonne mine in ogni stagione.

Il risultato dipende da quanto si sa su come scegliere il blush giusto e come applicare il blush per valorizzare la forma del viso.

Il problema sorge quando il fard preferito è terminato e non si ha tempo per acquistarlo: niente paura, perché è possibile creare un blush fai da te utilizzando alcuni ingredienti naturali.

Come creare un blush fai da te

Le tecniche per creare un blush fai da te consentono di personalizzare il prodotto e sfruttare un cosmetico privo di sostanze chimiche.

Blush compatto

Le amanti del blush compatto possono creare un cosmetico home made avendo a disposizione 2-3 cucchiai di acqua, un po’ di borotalco o amido di mais e qualche goccia di colorante rosso o altri colori.

Tutto quello che bisogna fare è versare in una piccola ciotola l’acqua e il colorante (un paio per rosa chiaro, 3-4 per rosa di intensità media e 5-6 per rosa scuro) e iniziare a mescolare.

A questo punto è necessario aggiungere un paio di cucchiaini di borotalco e mescolare fino a ottenere un composto denso. Dopodiché il prodotto va messo in un contenitore piccolo e pareggiato con un cucchiaio.

Infine occorre lasciare asciugare il blush fai da te per almeno 24 ore in un ambiente asciutto e caldo e iniziare ad applicarlo con spugnetta o pennello.

Blush in polvere

Le make-up addicted che utilizzano il blush in polvere possono provare un prodotto fai da te a base di cacao in polvere, amido di mais, polvere di ibisco e zenzero in polvere.

È sufficiente versare un cucchiaino di polvere di ibisco e un cucchiaino di amido di mais in una ciotola e mescolare le polveri (eliminando eventuali grumi).

Successivamente occorre aggiungere un cucchiaino di cacao in polvere per renderlo più scuro e mescolare fino a quando non si ottiene la colorazione desiderata. A questo punto si può aggiungere un cucchiaino di zenzero macinato per dare un tocco di luminosità al blush.

Infine non bisogna far altro che trasferire la polvere in un contenitore piccolino e iniziare a usare il blush fai da te con un piumino o un pennello.

Blush in crema

Il blush in crema è molto facile da preparare in casa con burro di karité, cera emulsionante, gel di Aloe Vera, la polvere di mica e cacao in polvere.

La prima cosa da fare è mettere una pentola piena di acqua sul fuoco e posizionare un contenitore sopra e versare dentro un paio di cucchiaini di burro di karité e un cucchiaino di cera emulsionante.

Non appena gli ingredienti si sono sciolti col calore, quindi, occorre mescolarli accuratamente e togliere la pentola dal fuoco.

A questo punto è necessario aggiungere due cucchiaini di gel di Aloe Vera e continuare a mescolare fino a ottenere una miscela omogenea. Subito occorre aggiungere due cucchiaini di polvere di cacao e due cucchiaini polvere di mica dosandoli in base al colore che si vuole ottenere.

Infine bisogna trasferire il composto in un piccolo contenitore, lasciare raffreddare per 24 ore in un luogo fresco. Il blush fai da te è pronto per essere applicato con una spugnetta o le dita.