Come sfumare l’ombretto: consigli e trucchetti

Il make-up occhi può diventare impeccabile con un gioco di colori e sfumature degli ombretti, a patto che si sappia come sfumare l’ombretto. Quanto ne sapete?

Trucco occhi- foto yoamoloszapatos.com

Tutte le appassionate di make-up vorrebbero realizzare un trucco occhi perfetto e profondo come quello dei make-up artist, ma senza qualche linea guida rischiano di cadere in errori banali.

Colori complementari, giochi a contrasto e texture differenti non bastano per valorizzare lo sguardo a tal punto da renderlo il protagonista indiscusso.

6 Regole per sfumare l’ombretto

Fortunatamente possiamo seguire alcune linee guida per imparare a sfumare l’ombretto, seguendo un po’ la falsa riga di quanto abbiamo detto su come sfumare l’ombretto nero.

  1. Base

La prima cosa da fare per sfumare l’ombretto alla perfezione è creare una buona base palpebra a suon di piccole quantità di primer occhi.

  1. Pennelli

Il modo migliore per creare sfumature perfette è applicare l’ombretto sfruttando due pennelli, uno piatto per applicare il cosmetico sulla palpebra e uno tondo per sfumare la nuance.

Ovviamente i pennelli vanno scelti anche in base al risultato che si vuole ottenere: pennelli medio/piccoli per un trucco più preciso e pennelli medio/gradi per sfumature più ampie.

  1. Colori

Sfumare l’ombretto è una questione di colore (almeno due colori): uno più scuro, uno più chiaro e uno di transizione. L’essenziale è evitare gli stacchi di colore!

Va da sé che le tre gradazioni della stessa nuance (marrone e bronzo, blu scuro e blu chiaro, nero e grigio, viola e rosa e simili) creano un escalation di colore che dona tridimensionalità al make-up.

  1. Pressione

A giocare un ruolo importante su come creare sfumature con l’ombretto è anche la pressione esercitata con il pennello. Less is more!

Se si utilizza troppa pressione, infatti, si rischia di rilasciare troppo prodotto sull’occhio e macchiare zone destinate ad altro.

  1. Finish

Le migliori sfumature si ottengono sfruttando finish diversi. Un esempio? Basta usare un ombretto metallizzato, luminoso o satinato sulla palpebra mobile, applicare un colore opaco sulla piega dell’occhio e sfumare con un pennello andando da destra a sinistra.

  1. Tecniche

Imparare come sfumare l’ombretto significa applicare una tecnica di sfumatura e creare diversi movimenti con il pennello.

  • Movimenti rotatori e circoscritti – Questi movimenti permettono di essere precisi su zone molto ristrette della palpebra.
  • Movimento da sinistra a destra e viceversa – I piccoli movimenti che vanno da un senso all’altro consentono di unire le due nuance senza creare stacchi evidenti di colore.
Myriam