Come togliere il mascara sbavato senza rovinare il make-up

Il mascara valorizza lo sguardo e crea uno sguardo da cerbiatto invidiabile, ma qualcosa potrebbe andare storto. Scopriamo come togliere il mascara sbavato senza rovinare il make-up!

Errori mascara- foto pixabay.com

Sapere come applicare il mascara e/o mettere in pratica tutti i trucchi per non far colare il mascara potrebbe non essere sufficiente per evitare che il prodotto macchi la pelle.

Anche le make-up addicted più esperte, infatti, possono ritrovarsi con un mascara sbavato che rischia di rovinare tutto il trucco.

In questi casi è necessario non scoraggiarsi e fare leva su qualcuno dei trucchi per cancellare gli errori di make-up.

3 trucchi per togliere il mascara sbavato senza rovinare il make-up

Tutte le appassionate di make-up sanno che il mascara va applicato e lasciato asciugare per almeno un minuto prima di sbattere le palpebre. Eppure questa accortezza potrebbe non bastare.

Se il mascara è ormai finito sulle palpebre o peggio ha macchiato il contorno occhi allora bisogna mettere in atto alcuni piccoli trucchetti per togliere il mascara sbavato senza rovinare il make-up.

  1. Cotton fioc e struccante

Se il mascara è finito sulle palpebre è possibile togliere la macchia usando un cotton fioc imbevuto di struccante (non troppo) e tamponandolo sulla zona. Attenzione a non rovinare il resto del trucco.

Perché non un dischetto di cotone imbevuto di struccante?  È più grande e per questo potrebbe allargare la macchia o sciogliere il resto del make-up.

2. Riga di eyeliner

Quando il mascara sbavato è concentrato vicino all’attaccatura delle ciglia è possibile pensare di trasformarlo in una riga di eyeliner.

In questo modo sarà possibile sfruttare l’errore per definire lo sguardo ed evitare di ricominciare con il trucco occhi. Sì alle prove più creative, dal Cut Crease all’eyeliner grafico.

3. Correttore

Le make-up addicted meno esperte potrebbero aver timore di tamponare lo struccante con un cotton fioc o tracciare una riga di eyeliner. D’altro canto non hanno ancora dimestichezza.

In questi casi è sufficiente applicare un po’ di correttore coprente con un pennellino sulla zona interessata.

Dopo aver eliminato il mascara sbavato, però, è necessario fissare il tutto con un velo di cipria e stendere ancora un po’ di ombretto per coprire il tutto.