Cosa non fare quando si truccano labbra sottili

Il make-up può realizzare il sogno di sfoggiare labbra carnose e definite, ma capita spesso di esagerare. Scopriamo cosa non fare quando si truccano labbra sottili!

Labbra sottili- foto afpbb.com

Avere labbra carnose alla Angelina Jolie è il sogno di ogni donna e fortunatamente il make-up realizza questo sogno senza ricorrere alla chirurgia estetica.

Purtroppo non è sufficiente padroneggiare la tecnica del lip blushing, saper scegliere il volumizzante labbra e applicare bene il rossetto.

Molto spesso la voglia di sfoggiare labbra seducenti e tutte da baciare fa scivolare in errori grossolani che rovinano l’effetto finale e l’intero make-up.

Cosa non fare quando si truccano labbra sottili

Le make-up addicted con le labbra sottili devono imparare a gestire il trucco per realizzare il desiderio di avere labbra piene e carnose.

Non ci resta che scoprire cosa non fare quando si truccano labbra sottili e iniziare a sfoggiare una bocca sensuale in ogni occasione.

Saltare la skincare

Repetita iuvant. Il make-up non può fare miracoli senza una base omogenea e priva di imperfezioni, tanto sul viso quanto sulle labbra.

Per avere una bocca perfetta, quindi, bisogna prendersi cura delle labbra dedicandosi a una routine di bellezza fatta di scrub e burrocacao.

Da un lato lo scrub elimina le imperfezioni dovute alla secchezza mentre dall’altro lato il burrocacao idrata le labbra e le rende lisce e morbide.

Non usare l’illuminante

L’illuminante è un aiuto prezioso che permette di illuminare i punti di forza e ridefinire le proporzioni del viso. Ebbene, vale lo stesso per le labbra.

Tutto quello che bisogna fare è applicare un po’ di illuminante sull’arco di Cupido in modo da ingrandirlo a livello visivo. Attenzione a non esagerare!

Dimenticare il volumizzante

Il volumizzante è un cosmetico destinato a donare un effetto pieno e voluminoso temporaneo, oltre che prolungare la durata dei cosmetici. È ideale per le make-up addicted con le labbra sottili.

Fare errori con la matita

La matita labbra è importante per definire e aumentare il contorno delle labbra e, perché no, aumentare la durata del rossetto.

Tutto quello che bisogna fare è seguire il contorno naturale delle labbra spostando il tratto qualche millimetro in modo da aumentarne il volume.

A questo punto è possibile sostituire il primer semplicemente colorando le labbra con la matita per creare una base omogena pronta per il rossetto.

Optare per l’effetto mat

Le make-up addicted che amano l’effetto mat sulle labbra sono destinate a rinunciarvi quando vogliono ottenere labbra più carnose.

Il motivo è che un rossetto opaco, pur essendo molto raffinato, tende a rimpicciolire le labbra a livello ottico. Proprio il contrario di quello che si vuole ottenere.

In questo caso bisogna scegliere rossetti cremosi o meglio ancora gloss lucidi in grado di replicare l’effetto dell’illuminante anche sulle labbra.

Preferire colori scuri

Si tende a credere che i rossetti scuri siano più evidenti ed efficaci per rimpolpare le labbra, eppure hanno il potere di appiattire le labbra e annullare l’effetto volumizzante desiderato.

Myriam