Ombretto rosso mattone: a chi sta bene e come indossarlo

Saper portare il rosso nel make-up occhi non è facile, specie se non si hanno punti di riferimento. Scopriamo l’ombretto rosso mattone.

Make-up occhi- foto pinterest.dk

L’ombretto rosso è stata una vera e propria rivelazione per le make-up addicted perché permette di avere un trucco occhi dal forte impatto visivo.

Proprio come succede per il rossetto rosso, però, sarebbe riduttivo pensare all’ombretto rosso come a un unico cosmetico dalla tonalità pura.

Il mondo del “rosso” si tinge di sfumature diverse: rosso puro, rosso cremisi, bordeaux, aranciato, ruggine, ramato e mattone.

In particolare, l’ombretto rosso mattone permette di ottenere un make-up occhi davvero speciale senza esagerare con il colore.

A chi sta bene?

L’ombretto rosso mattone sta bene a tutte le make-up addicted, considerando che permette di giocare con le gradazioni, le texture e i finish.

Insomma questa tonalità di rosso si adatta a qualsiasi tipo di carnagione, da chi ha la pelle più scura con una tonalità più calda e quasi bronzata a chi ha la pelle chiarissima con rosso mattone tendente all’arancio.

Per quanto riguarda il colore degli occhi, invece, si sposa perfettamente con gli occhi chiari, specie se verdi (colore complementare).

Questo tipo di ombretto è la scelta ideale per tutte le donne che sfoggiano una chioma rosso fuoco o castano rosso a prescindere dal colore degli occhi.

Come indossare l’ombretto rosso mattone?

L’ombretto rosso mattone promette di riscaldare il make-up occhi e donare un po’ di carattere a qualsiasi tipo di look.

È l’ombretto giusto se si vuole dare vita a un grafismo d’effetto o sfumare un altro ombretto all’interno di uno smokey eyes (meglio se sulle tonalità del marrone).

Può essere usato per ricreare un look bon ton dai toni più decisi semplicemente scegliendolo in modalità opaca e applicandolo in modo leggero sulla piega dell’occhio.

In linea di massima è sufficiente giocare con le gradazioni, le texture e i finish per ottenere un make-up perfetto sia per il giorno che per la sera.

Myriam