Quanto ne sappiamo di make-up pastello?

I colori pastello sono perfetti per accogliere la bella stagione o dare un tocco di luce alle giornate più fredde. Ma quanto ne sappiamo di make-up pastello?

Trucco pastello- foto tashablanc.com

Le tonalità delicate come il celeste, il giallo pallido o il rosa possono realizzare un look passe-partout per tutte quelle make-up addicted che desiderano un tocco di colore senza eccedere.

Il problema è che non è facile destreggiarsi tra le tonalità dei colori pastello a causa dell’elevata percentuale di bianco presente e dell’effetto spento che riproducono sullo sguardo.

Un colore pastello può essere un’arma a doppio taglio: da un lato può creare un effetto troppo intenso e sgargiante mentre dall’altro lato rischia di “rubare” luce e spegnere la bellezza dello sguardo.

Come gestire il make-up pastello

Il trucco pastello corre il rischio di rimanere un sogno per molte donne per via delle caratteristiche piuttosto ambigue delle tonalità pastello.

Fortunatamente le make-up addicted possono imparare a gestire il make-up pastello tendendo a mente poche e semplici regole ed evitando qualche “passo falso”.

Cipria

La cipria dai colori pastello viene usata per lo più per dare un tocco di colore e illuminare il viso, ma l’errore e l’effetto guance rosse di Heidi sono dietro l’angolo.

La prima cosa da fare è scegliere il colore giusto in base all’esigenza (rosa e azzurro per ravvivare la pelle, giallo per illuminare il viso, viola per ridurre le occhiaie e verde per smorzare i rossori).

Per quanto riguarda l’applicazione della cipria pastello, poi, è necessario procedere in modo leggero prelevando il prodotto poco per volta e stendendolo bene.

Trucco occhi

Il make-up occhi dai toni pastello può realizzare look spettacolari. Basta che non avvolga tutta la palpebra e sia sempre leggero per evitare di spegnere lo sguardo.

In pratica tutto quello che bisogna fare è creare un abbinamento di colori e finish e usare matita, eyeliner e mascara per incorniciare lo sguardo. Senza un contrasto sarebbe privo di carattere!

Labbra

Le labbra possono colorarsi di un color pastello virando dal lilla all’azzurro fino ad arrivare all’arancione. Tutto pur di avere un tocco di luce in più.

Eppure  la componente bianca può far mimetizzare le labbra con la carnagione mentre la texture coprente potrebbe creare uno stacco evidente tra incarnato e labbra.

La scelta deve ricadere su un rossetto con tonalità pastello adatto alla carnagione e un finish in grado di esaltare una delle parti più sensuali del viso.

Myriam