Morgan torna sulle scene musicali con il singolo Cantautore

Morgan torna sulle scene musicali con il singolo Cantautore. Il famoso musicista ha annunciato la notizia a margine della presentazione del Premio Tenco 2018, che lo vedrà in veste di co-conduttore dal 18 al 20 ottobre a Sanremo.

Morgan – Foto: Facebook

L’ex giudice di X Factor ha rivelato che ciò che diffonderà sul suo sito subito dopo la fine del Tenco non sarà il classico singolo, ma un progetto davvero particolare e innovatico, un brano a più voci di natura modulare.

“L’ho fatta cantare ai cantautori che conosco, senza passare dai manager – ha dichiarato Morgan ai giornalisti – è gratis e tu scegli chi la canta, o se vuoi far cantare il ritornello a uno e la strofa a un altro”.

Tra i 40 cantautori coinvolti spiccano: Francesco Guccini, Roberto Vecchioni, Eugenio Finardi, Gino Paoli, Enrico Ruggeri, Alice, Sergio Cammariere, Alex Britti, Daniele Silvestri, Niccolo’ Fabi, Giuliano Sangiorgi, Federico Zampaglione, Giancarlo Onorato e Calcutta.

Morgan parla di X Factor e dello scandalo Asia Argento

L’ex compagno di Asia Argento, Morgan, ha parlato anche di X Factor e dello scandalo internazionale che ha travolto la sua ex partner.

Per Asia Argento è un periodo davvero buio e nerissimo. Lo scandalo Jimmy Bennett denunciato dal New York Times ha scatenato una raffica di polemiche e critiche a livello internazionale, oltre alla scomunica ufficiale delle altre paladine del #MeToo. La famosa attrice, regista e conduttrice tv Asia Argento ha rinunciato al ruolo di co-curatrice del festival Le Guess Who?, festival di musica indie e di avanguardia dei Paesi Bassi, ed è stata esclusa come giudice da X Factor 2018.

Marco Castoldi ha sottolineato che non ha ricevuto la proposta come giudice a X Factor, né lui si è proposto. “Non mi è arrivata una proposta – ha detto il popolare cantautore -, ma soprattutto non l’ho fatta io. Lungi da me, dopo quello che è successo. Nelle prime due edizioni in Rai il livello era molto diverso, si lavorava bene musicalmente: ho fatto cantare Ciampi, Endrigo, Fossati, Pink Floyd, Bowie, Beatles, Bob Dylan, Ultravox. Cosa fanno oggi? Fanno i successini del momento, senza manco sentire se son belli o brutti. Io andavo rimosso: il pubblico mi voleva, i miei cantanti vincevano e vendevano dischi. Hanno dovuto dire che mi drogavo, hanno dovuto farmi sputtanare da tutti. Mi sento vittima di un potere”.

Non ha invece voluto commentare l’esclusione di Asia Argento da X Factor 2018 per una questione di rispetto e principio.