Dead Inside dei Muse, testo, traduzione e video

Proprio poche ore fa è stato rilasciato in rete il video ufficiale di Dead Inside dei Muse, secondo singolo del nuovo album Drones. Dopo il primo singolo, Psycho, ecco che arriva il secondo. Drones è un disco particolare, in cui si immagina che tutto il mondo sia gestito utilizzando Droni che a loro volta creano altri Droni. L’album vuole esplorare il viaggio di un uomo, il suo abbandono e la sua perdita di sperenza. Riuscirà il nostro eroe a non farsi manipolare e ad essere, nel profondo, un essere umano?

Drones è in uscita il 9 giugno coprodotto dai Muse e da Robert John “Mutt” Lange. Il video, invece, è stato diretto da Robert Hales e vede la partecipazione di due ballerini di grande fama e abilità: Will B. Wingfield e Kathryn McCormick, coreografati e guidati da Tessandra Chavez.

Matt Bellamy ha dichiarato che è proprio da qui che parte il racconto dell’album. Infatti è a questo punto che il protagonista di cui abbiamo parlato diventa ‘dead inside’, morto dentro, e, quindi, vulnerabile e alla mercé delle forze oscure di cui parla il brano ‘Psycho’ – il primo ad essere stato rilasciato. Le forze oscure sono presenti anche nelle altre canzoni, prima che il protagonista riesca alla fine a debellarle, rivoltandosi e dominandole. I Muse saranno gli headliner del ‘Download Festival’ il 13 giugno; saranno poi presenti in Italia per un unico concerto a Roma all’Ippodromo delle Capannelle per il festival ‘Rock in Roma’ il 18 luglio.

Per chi non lo sapesse, ricordiamo che i Muse sono una band inglese che comprende Matt Bellamy, Dominic Howard e Chris Wolstenholme. Da quando la band si è formata, nel 1994, i tre hanno pubblicato sei album da studio vendendo oltre 17 milioni di copie in tutto il mondo. L’ultimo album della band prima di questo, ovvero ‘The 2nd Law‘, è entrato al primo posto delle classifiche di vendita in 21 paesi del mondo. Era dall’ottobre del 2012 che non avevamo notizie dei Muse.

Testo di Dead Inside dei Muse

Revere a million prayers
And draw me into your holiness
But there’s nothing there
Light only shines from those who share
Unleash a million drones
And confine me then erase me babe
Do you have no soul?
It’s like I died long ago
Your lips feel warm to the touch
You can bring me back to life
On the outside you’re ablaze and alive
But you’re dead inside

You’re free to touch the sky
Whilst I am crushed and pulverised
Because you need control
Now I’m the one who’s letting go
You like to give an inch
Whilst I am giving infinty
But now I’ve got nothing left
You have no cares and I’m bereft
Your skin feels warm to caress
I see magic in your eyes
On the outside you’re ablaze and alive
But you’re dead inside

Feel me now
Hold me please
I need you to see who I am
Open up to me
Stop hiding from me
It’s hurting me
Only you can stop the pain
Don’t leave me out in the cold
Don’t leave me out to die
I gave you everything
I can’t give you any more
Now I’ve become just like you
My lips feel warm to the touch
But my words seem so alive
My skin warm to caress
I’ll control and hypnotize
You’ve taught me to lie without a trace
And to kill with no remorse
On the outside I’m the greatest guy
Now I’m dead inside

Traduzione di Dead Inside dei Muse

Venera un milione di preghiere
E attirami nella tua santità
Ma non c’è niente là
La luce splende solo da coloro che condividono
Scatena un milione di droni
E isolami quindi cancellami, baby
Non hai un’anima?
E’ come se fossi morto molto tempo fa
Le tue labbra si sentono calde al tatto
Mi puoi riportare in vita
All’esterno sei illuminato e vivo
Ma tu sei morto dentro

Sei libero di toccare il cielo
Mentre sono schiacciato e polverizzato
Perché tu hai bisogno di controllo
Ora io sono quello che si sta lasciando andare
Ti piace dare il pollice su
Mentre io sto dando l’infinito
Ma ora ho più niente che rimane
Non hai preoccupazioni e io ne sono prive
La pelle è calda al tatto
Vedo la magia nei tuoi occhi
All’esterno sei in fiamme e vivo
Ma sei morto dentro

Sentimi adesso
Stringimi per favore
Ho bisogno di vedere chi sono
Apriti a me
Smetti di nasconderti da me
Mi fa male
Solo tu puoi fermare il dolore
Non lasciarmi fuori al freddo
Non lasciarmi fuori a morire
Ti ho dato tutto
Non posso darti di più
Ora sono diventato proprio come te
Le mie labbra sono calde al tatto
Ma le mie parole sembrano così vive
La mia pelle calda al tatto
Ti controllerò e ipnotizzerò
Mi hai insegnato a mentire senza lasciare traccia
E uccidere senza rimorsi
All’esterno sono il più grande
Ora sono morto dentro

Video di Dead Inside dei Muse

ValeriaM

Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.