Come scegliere il colore dell’illuminante

L’illuminante è un cosmetico che aiuta a valorizzare sguardo e viso creando un effetto luminoso e riposato. Ma come scegliere il colore dell’illuminante?

Illuminante viso- foto twitter.com

Si fa presto a dire “applico un po’ di illuminate” se non si sa come scegliere il cosmetico giusto in base alla pelle e all’effetto desiderato.

Ebbene sì, non esiste un solo tipo di illuminante ma tantissime varianti colorate destinate a soddisfare qualunque esigenza di make-up.

L’illuminante giusto, se applicato nei punti strategici, assicura nuova luce all’incarnato ed esaltazione della bellezza naturale del volto.

Come scegliere il colore dell’illuminante

Un make-up impeccabile passa dalla scelta del colore dell’illuminante e dalla sua corretta applicazione sul viso. Non ci resta che scoprire come scegliere il colore dell’illuminante.

Illuminanti naturali

Per “illuminanti naturali” si intende tutti quei prodotti che rientrano nella gamma del bianco e del dorato, quelli basic insomma.

  • Bianco – L’illuminante bianco è l’espressione più pura del cosmetico, vale a dire quella che conferisce una luce a 360 gradi. È perfetto per le pelli chiarissime, meno per le pelli olivastre.
  • Bronzo – Il colore bronzo fa subito bella stagione e per questo è perfetto per far risaltare l’abbronzatura.
  • Oro – La nuance dorata dona un tocco luminoso che riscalda l’incarnato nelle occasioni speciali e richiede un make-up occhi in mood.
  • Argento – Il colore argentato restituisce un effetto metallizzato che si sposa perfettamente con gli incarnati più chiari.

Illuminanti colorati

Gli illuminanti colorati uniscono la funzione illuminante e l’azione correttiva per restituire un incarnato luminoso e privo di imperfezioni.

  • Rosa – L’illuminante rosa risulta perfetto per dare luminosità a una pelle grigiastra che dona un effetto sciatto e stanco. Meglio evitarlo però sulle pelli olivastre.
  • Verde – Sembrerà strano, ma un illuminante verde aiuta ad attenuare l’acne e i rossori della pelle rendendola uniforme e luminosa.
  • Pesca – Anche se l’illuminante pesca assomiglia molto a quello rosa, in realtà può essere usato per regalare un tocco di colore e luce alle pelli chiare o alle pelli olivastre. Tutto senza eccedere.

Consigli sulla texture

A influenzare la scelta dell’illuminante viso arriva anche la texture, elemento importante per riuscire a rispettare la pelle.

In linea di massima si possono usare prodotti idratanti in crema con la pelle secca, qualsiasi texture con la pelle mista e illuminanti in gel con la pelle grassa.

Myriam