Conosciamo meglio il pearl make-up

Il make-up è un mondo fatto di regole che apre a prove creative e a volte eccentriche destinate a catturare l’attenzione. Il pearl make-up fa esattamente questo. Scopriamo di cosa si tratta!

Perle applicate- foto tqhnet.com

Ci sono situazioni che richiedono un trucco leggero e fatto a regola d’arte, ma le feste a tema o i festival possono spingere l’acceleratore sulla fantasia e sulla creatività.

La prova arriva direttamente dalle tendenze di make-up: sopracciglia arcobaleno, a piuma o a coda di pesce, lacrime di glitter, labbra di velluto, tatuaggi temporanei per labbra e così via.

Tra le prove più originali di make-up addicted spicca anche il pearl make-up o meglio un modo di arricchire il look.

Cos’è il pearl make-up?

Il pearl make-up richiede l’applicazione di piccole perle tridimensionali o l’uso di cosmetici dal finish perlato per rendere il look prezioso, scintillante e originale.

Il trucco prezioso fa il suo debutto sulle passerelle di moda (Gucci Cruise) per poi tornare al Coachella, nei vari red carpet e sui social.

Dai grandi scenari alla vita di tutti i giorni il passo è breve e il pearl make-up può essere realizzato con make-up più impegnativi tramite decorazioni applicate su palpebre e/o contorno occhi o prove meno estrose grazie ai cosmetici perlati.

Come realizzare pearl make-up

Forse il pearl make-up non è un trucco da sfoggiare in ogni situazione, ma può vivacizzare un look in vista di una festa o un’occasione speciale.

Perle

Le prove più estrose e divertenti del trucco perlato prevede l’applicazione di piccole perle tridimensionali.

La prima cosa da fare è acquistare delle perle dal retro piatto, scegliendo il colore e le dimensioni in base al look e all’effetto finale che si vuole ottenere.

Tutto quello che bisogna fare è creare una base viso leggera, applicare l’eyeliner e il mascara e applicare le perle con la colla per ciglia finte sulla zona che si desidera.

Non c’è una regola precisa. Le piccole perle tridimensionali possono essere applicate ovunque: angolo interno dell’occhio, palpebra, centro della rima cigliare inferiore o parte finale dell’occhio.

Finish perlato

Le make-up addicted che non amano i trucchi troppo eccentrici possono ripiegare sui cosmetici dal finish perlato.

In questo caso è sufficiente realizzare il pearl make-up sfruttando il potere luminoso di ombretti perlati, gloss e illuminanti. Il risultato è un look prezioso che non passa inosservato.

Myriam