Eyeliner finito? Ecco come fare l’eyeliner in casa

L’eyeliner è un cosmetico a cui molte make-up addicted non vogliono rinunciare per essere impeccabili. Scopriamo come fare l’eyeliner in casa!

Eyeliner- foto pixabay.com

In commercio esistono tantissimi tipi di eyeliner: eyeliner in gel, eyeliner in polvere, eyeliner glitterati, eyeliner colorati e così via.

Ogni variante a suo modo riesce a diventare il migliore amico delle appassionate di make-up, donando un tocco in più al trucco occhi e rispondendo a qualunque esigenza.

Spesso però il prodotto si secca e il packaging dell’eyeliner non permette di guardare la quantità di prodotto all’interno. In pratica finisce proprio sul più bello.

Niente paura perché è possibile fare l’eyeliner in casa con pochi e semplici ingredienti e qualche piccolo consiglio.

Come fare l’eyeliner in casa

La disperazione nel trovare l’eyeliner asciutto o finito lascia spazio all’intraprendenza delle make-up addicted che non vogliono farsi mettere all’angolo da un imprevisto.

In tal senso è sufficiente avere a disposizione alcuni ingredienti e tenere a mente come fare l’eyeliner in casa per completare il trucco e sentirsi perfette.

Polveri minerali

Se per qualche motivo si hanno a disposizione polveri libere minerali allora basta versarne un pizzico in una ciotola, aggiungere un po’ di collirio o soluzione salina, amalgamare  e applicare l’eyeliner con un pennello angolato.

Ombretto

Anche l’ombretto può diventare un ottima base per un eyeliner fatto in casa: recuperare un po’ di ombretto con una spatolina, versare il prodotto in una ciotola e aggiungere lo stesso quantitativo di acqua, mescolando tutto con un bastoncino. Dopodiché occorre applicare l’eyeliner con un pennello angolato.

Carbone Attivo

Le capsule di carbone attivo utilizzate per combattere il meteorismo e il gonfiore addominale possono diventare protagoniste di un eyeliner fatto in casa davvero particolare.

Tutto quello che bisogna fare è recuperare la polvere contenuta nelle capsule, versarla in un recipiente e usarla pura sulla pelle o mescolarla con acqua, olio (es. olio di mandorla, olio di Jojoba) o gel di Aloe Vera.

Mandorle bruciate

Se si ha un po’ di tempo e tanta pazienza allora è possibile creare un eyeliner fai da te usando le mandorle bruciate. Perché? La polvere nera che si ricava è molto simile a quella utilizzata in cosmesi.

Non bisogna far altro che reggere una mandorla alla volta con una pinzetta, bruciarla con un accendino e raschiare la parte nera con un coltellino facendola cadere in un contenitore. A questo punto è possibile usare la cenere pura o mescolarla con acqua, olio o gel di Aloe Vera.

Polveri colorate

Il cacao in polvere può diventare la base ideale per un eyeliner marrone scuro fatto in casa. Come fare? Anche in questo caso è necessario versare un po’ di cacao in un contenitore, aggiungere un po’ di acqua, olio o gel di Aloe Vera, mescolare il composto con un bastoncino e applicarlo con un pennellino.

È possibile creare eyeliner colorati utilizzando altre polveri naturali: la spirulina per un eyeliner verde, la polvere di barbabietola per un eyeliner rosso e così via. Per il resto, invece, il procedimento resta identico.

Come stendere l’eyeliner fatto in casa?

L’eyeliner fatto in casa è un prodotto scrivente che nasconde le stesse insidie dell’eyeliner prodotto dalle aziende specializzate.

Per evitare pasticci è necessario provare a tracciare una riga di eyeliner sulla mano utilizzando un pennello angolato e controllare la consistenza del prodotto.

Se l’eyeliner ha poca consistenza allora è possibile aggiungere un altro po’ di polvere mentre se il prodotto si presenta troppo denso allora basta aggiungere altro liquido.

Il modo migliore per applicare l’eyeliner fatto in casa è tracciare piccoli tratti sulla rima inferiore e unirli in un secondo momento, andando dall’interno verso l’esterno.

Per non rischiare di sbavare il prodotto poi basta applicare dello scotch di carta sotto l’occhio in posizione diagonale, tracciare la linea di eyeliner e farlo asciugare prima di staccare lo scotch.