Quali sono i rossetti da evitare con i capelli rossi?

I capelli colorati richiedono alcune regole di make-up per scongiurare clamorosi pasticci e non compromettere il look. Scopriamo quali sono i rossetti da evitare con i capelli rossi!

Capelli rossi- foto weheartit.com

Non è sempre facile truccarsi con i capelli colorati in quanto è facile scivolare in accostamenti troppo banali o giocare con contrasti poco armoniosi.

Dalle regole del colore delle sopracciglia alla scelta del rossetto, però, le scelte più ovvie non sono sempre quelle giuste quando si portano capelli dalle tonalità vivaci come il rosso, dal rosso fuoco al rosso carota.

Molte make-up addicted trovano difficoltà a scegliere la tonalità del rossetto da abbinare al colore rosso della chioma.

3 rossetti da evitare con i capelli rossi

Forse per qualcuno non esiste molta differenza tra i capelli mogano e i capelli rosso rame, visto che si tratta di sfumature diverse di rosso e che con un rossetto rosso non si sbaglia mai.

Il trucco deve riflettere il carattere dei capelli rossi e per questo tonalità di rosso diverse portano a rossetti con nuance differenti.

Non si può ridurre il tutto alla scelta di un rossetto arancio in presenza di capelli color carota, rosso vivace con chioma ramata e rosso magenta con capelli color amarena.

È importante sapere quali rossetti da evitare con i capelli rossi può aiutare a valorizzare incarnato, occhi e capelli e scongiurare errori cromatici.

Perlati

Le make-up addicted che non vogliono sbagliare possono indossare un rossetto rosso con nuance dello stesso sottotono dei capelli, ma rigorosamente con texture che si allontanano dal perlato.

Rosa con sottotono freddo

L’accostamento capelli rossi e rossetti rosa può risultare vincente soltanto se viene scelta una tonalità con sottotono caldo in grado di richiamare i toni caldi del rosso.

Sì al rossetto rosa, ma scansando rigorosamente nuance troppo fredde come il rosa shocking, il magenta e il rosa Barbie.

I rossetti rossa dalle tonalità fredde, però, possono essere usati soltanto con capelli che virano verso il mogano o il ciliegia.

Rossi con toni più chiari

Chi porta la chioma rossa può scegliere qualsiasi rossetto rosso con sottotono caldo, dai rossetti che virano verso l’arancio ai rossetti più intensi che sembrano marroni.

In questo caso la regola d’oro è quella di optare sempre per un rossetto di un tono più scuro rispetto a quello della chioma in modo da creare un’opposizione leggera e sottolineare la sensualità delle labbra.

Myriam