Tutto quello che c’è da sapere sul rossetto oro

Il make-up deve sapersi adeguare alle occasioni, rendendo il look sensuale e valorizzando i punti di forza. Scopriamo cosa sapere sul rossetto oro!

Rossetto gold- foto pinterest.com

Il rossetto oro non è mai banale e promette di attirare l’attenzione pur adeguandosi al look se viene scelto e indossato correttamente.

Come scegliere un rossetto oro

Un rossetto colore oro può essere più o meno impegnativo da indossare in base alla nuance scelta e all’effetto che si vuole ottenere.

Le formulazioni liquide donano un tocco di luce piena e unica che esalta le labbra, ma può perdere la sua brillantezza col tempo.

A queste si affiancano i rossetti ricchi di particelle oro che regalano un colore brillante, un finish omogeneo e un look regale, ma richiedono massima precisione.

Il rossetto oro perfetto è quello che si adatta all’occasione, all’uso che si intende fare e alla manualità nel make-up.

Ma attenzione perché, visto che tutti gli occhi saranno puntati sulle labbra, sarebbe meglio optare per prodotti con principi attivi in grado di renderle idratate e morbide.

Quando indossarlo?

Il rossetto oro si rivela piuttosto difficile da portare se non si sa esattamente come muoversi nell’ambito dei rossetti eccentrici.

C’è da dire, però, che le nuance dorate si adatto a diversi tipi di incarnati, da quelli di tonalità medio scura con capelli castani a quelli di tonalità più chiara con capelli tendenti al biondo.

Nel primo caso l’effetto oro colato promette di illuminare la carnagione mentre nel secondo caso il nude con effetti metal creano un risultato impalpabile.

Le labbra vengono colorate di un colore insolito che ben si adatta alle serate importanti e alle occasioni speciali, ma che sa strizzare l’occhio ai look di giorno se viene scelto con nuance nude e riflessi dorati.

In linea di massima è possibile optare per un rossetto dorato e un gloss trasparente se si vuole ottenere un effetto più marcato o per un gloss rosato dai riflessi oro per dare un tocco di luce, ma senza esagerare.

Come applicare un rossetto oro

Il rossetto oro richiede un’applicazione accurata per evitare errori grossolani e un risultato piuttosto deludente.

La prima cosa da fare è assicurarsi di avere labbra prive di imperfezioni e ben idratate (scrub e balsamo labbra), applicare un po’ di fondotinta sulle labbra e disegnarne il contorno con una matita oro o nude.

A questo punto è sufficiente applicare il rossetto partendo dal contorno e procedendo verso l’interno, lasciare asciugare la texture e dedicarsi a un’altra passata.

Dopo l’applicazione, però, è meglio tamponare la parte interna della labbra con una velina e passare un velo di cipria trasparente per fissare il risultato gold sulle labbra.

Myriam