Quantcast

Attori Fortysomething: ieri e oggi

Fortysomething è una serie tv britannica basata sul romanzo omonimo dello scrittore e sceneggiatore Nigel Williams e diretta e interpretata da Hugh Laurie nel 2003.

Cast Fortysomething- foto instagram.com

La miniserie racconta la crisi di mezza età di Paul Slippery, un dottore di 44 anni che inizia a fare i conti con quanto costruito fino a quel momento e i cambiamenti in atto nella sua vita.

Lo show è esilarante sin dalle prime battute, ma si sviluppa evitando i soliti cliché e concentrandosi sulle insicurezze di un uomo di mezza età e sui problemi con i figli.

Ma come saranno diventati i protagonisti della miniserie britannica? A cos’altro si saranno dedicati? Scopriamolo nella carrellata di foto di attori Fortysomething: ieri e oggi!

Hugh Laurie

Hugh Laurie- foto piximus.net

Hugh Laurie è Paul Slippery, il protagonista dello show.  È un dottore di 44 anni entrato in crisi di mezza età.

Paul inizia a sentire delle voci (un po’ come se leggesse nel pensiero) e fa i conti con la propria vita sessuale chiedendosi qual è l’ultima volta che ha fatto sesso con la moglie Estelle.

La vita di Paul si divide tra i cambiamenti del rapporto coniugale, l’antipatia del collega-rivale e i problemi dei tre figli Rory, Daniel ed Edwin.

L’attore, dopo lo show, ha lavorato in altri progetti televisivi, tra i quali ricordiamo The Young Visiters, Dr. House – Medical Division, Veep – Vicepresidente incompetente, The Night Manager, Chance, Catch-22, Avenue 5 e Agatha Christie – Perché non l’hanno chiesto a Evans.

Ha lavorato anche a varie pellicole per il cinema: Il volo della fenice, La notte non aspetta, Scusa, mi piace tuo padre, Mr. Pip, Tomorrowland – Il mondo di domani, Holmes & Watson – 2 (de) menti al servizio della regina e La vita straordinaria di David Copperfield.

Si è dedicato molto anche al doppiaggio (Stuart Littl, The Tale of Jack Frost, Valiant – Piccioni da combattimento, Stuart Little 3 – Un topolino nella foresta, I Griffin, Mostri contro alieni, Mostri contro alieni – Zucche mutanti venute dallo spazio, I Simpson, Hop e Il figlio di Babbo Natale) e alla regia (Dr. House – Medical Division e Agatha Christie – Perché non l’hanno chiesto a Evans?).

Hugh Laurie è un’artista a 360 gradi; si è dedicato anche alla musica con gli album Let Them Talk e Didn’t It Rain e i singoli You Don’t Know My Mind, Winin’ Boy Blues e Wild Honey.

Anna Chancellor

Anna Chancellor- foto mamamia.com.au

Anna Chancellor è Estelle Slippery, moglie di Paul e madre di Rory, Daniel ed Edwin. Si è dedicata alla famiglia e alla cura della casa per molti anni, salvo poi decidere di tornare a lavorare.

Estelle diventa talent scout e Paul fa fatica ad accettare questo cambiamento, soprattutto perché la datrice di lavoro della moglie è lesbica.

Dopo la miniserie, l’attrice è apparsa ancora in televisione con Spooks, Miss Marple, Law & Order: UK, Testimoni silenziosi, Downton Abbey, Penny Dreadful, Inside No. 9, Fleming – Essere James Bond, Grantchester, Shetland, The Crown, Trust, Le due verità, Pennyworth, Delitti in Paradiso e Hotel Portofino.

Per quanto riguarda il cinema, invece, la ritroviamo in film come Una ragazza e il suo sogno, The Dreamers – I sognatori, Agente Cody Banks 2 – Destinazione Londra, Guida galattica per autostoppisti, Complicità e sospetti, St. Trinian’s, Come vivo ora, Testament of Youth, This Beautiful Fantastic, The Happy Prince – L’ultimo ritratto di Oscar Wilde, Alice e Peter e Mrs Harris Goes to Paris.

Non ha tralasciato neanche il teatro con spettacoli come Mammals at the Oxford Playhouse and touring, Never So Good e The Observer.

Benedict Cumberbatch

Benedict Cumberbatch- foto etonline.com

Benedict Cumberbatch è Rory Slippery, figlio maggiore di Paul ed Estelle e fratello di  Daniel ed Edwin. È uno studente dell’immaginaria University of Reigate.

Rory è irritato dal fatto che il fratello Daniel stia cercando di sedurre la sua ragazza separata da poco, Laura. Alla fine i due si scambieranno le fidanzate, salvo poi riportare tutto allo stato iniziale.

L’attore, dopo Fortysomething, ha proseguito la carriera con altri ruoli televisivi: Dunkirk, Hawking, Nathan Barley, To the Ends of the Earth, Broken News, Stuart: A Life Backwards, The Last Enemy, Miss Marple, Small Island, Van Gogh: Painted with Words, Sherlock, Parade’s End, Bambini nel tempo, Patrick Melrose e Brexit: The Uncivil War.

Si è dedicato molto di più al cinema con film come Uccidere il re, Il quiz dell’amore, Amazing Grace, Espiazione, L’altra donna del re, Burlesque Fairytales, Creation, Four Lions, Third Star, The Whistleblower, La talpa, War Horse, Wreckers, Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato, Into Darkness – Star Trek, 12 anni schiavo, Il quinto potere, I segreti di Osage County, Lo Hobbit – La desolazione di Smaug, The Imitation Game, Lo Hobbit – La battaglia delle cinque armate e Black Mass – L’ultimo gangster.

E ancora, Zoolander 2, Doctor Strange, Thor: Ragnarok, Edison – L’uomo che illuminò il mondo, Avengers: Infinity War, Mowgli – Il figlio della giungla, Avengers: Endgame, 1917, Between Two Ferns – Il film, L’ombra delle spie,The Mauritanian, Il potere del cane, Il visionario mondo di Louis Wain, Spider-Man: No Way Home, Doctor Strange nel Multiverso della Follia e Nella bolla.

L’attore ha calcato il palcoscenico di molti teatri con opere come La donna del mare, Hedda Gabler, Period of Adjustment, Il rinoceronte, Omobono e gli incendiari, The City, After the Dance, The Children’s Monologues, Frankenstein e Amleto.

Si è messo in luce anche per le sue doti da doppiatore con Girlfriend in a Coma, I Simpson, I pinguini di Madagascar, Il Grinch, Good Omens e What If…?.

Neil Henry

Neil Henry- foto contrabandevents.com

Neil Henry è Daniel Slippery, secondogenito di Paul ed Estelle e fratello di Rory ed Edwin. Ha collezionato una conquista dietro l’altra, guadagnandosi la fama di playboy.

Daniel prova a sedurre Laura, nonostante sia fidanzato con Lucy (sorella della cognata), e alla fine ci riesce. Quello che non si aspetta è che il fratello si innamora della sua ex.

Alla fine della serie, però, Lucy torna con Daniel e Laura si riunisce con Rory, riportando tutto all’equilibrio iniziale.

L’attore, dopo la miniserie, ha partecipato ad altri progetti, tra i quali spiccano Flowers and Coins, According to Bex, Kate & Emma – Indagini per due, My Family, Holby City, Convergence e At Home with the Georgians.

Joe Van Moyland

Joe Van Moyland- foto twitter.com

Joe Van Moyland è Edwin Slippery, terzo figlio di Paul ed Estelle e fratello di Daniel e Rory. È il tipico teenager ossessionato dal sesso perché ancora vergine.

Dopo lo show, l’attore ha recitato in progetti come Belonging, The Last Chancers, Nathan Barley, The Last Detective, Donovan, Brothers of the Head, Colour Me Kubrick: A True…ish Story, Waking the Dead, Il quiz dell’amore, Simon Schama e il potere dell’arte, Peep Show, I Tudors, Jane Eyre, Fresh Meat, Where Are They Now?, Balzan’s Contract, Coward e Star Wars – Gli ultimi Jedi.

Sheila Hancock

Sheila Hancock- foto express.co.uk

Sheila Hancock è Gwendolen Hartley, la datrice di lavoro di Estelle. Il suo orientamento sessuale rende insicuro Paul.

L’attrice ha lavorato a tantissimi altri progetti dopo la miniserie, tra i quali ricordiamo Bedtime, Feather Boy, Yes, Bleak House, The Catherine Tate Show, After Thomas, Fallen Angel, Il bambino con il pigiama a righe, Moving On, Words of the Blitz, North by Northamptonshire, New Tricks: Nuove tracce per vecchie volpi, Just Henry, Hustle – I signori della truffa, Storie in scena e Delicious.

E ancora, Remember Me, Toast of London, Casualty, The Dumping Ground, Il giovane ispettore Morse, The Dark Mile, Edie, Urban Myths, The More You Ignore Me, From This Day Forward, Housebound, A Discovery of Witches, Unforgotten e Second Skin.

Peter Capaldi

Peter Capaldi- foto pinterest.co.uk

Peter Capaldi è Ronnie Pilfrey, collega e rivale di Paul. L’uomo mal sopporta la vita “perfetta” del protagonista e il carisma e la simpatia che esercita sulle persone.

Ronnie prova a corteggiare Estelle e ne diventa quasi ossessionato, inviandole regolarmente lettere d’amore. Le cose si complicano quando Edwin risponde a una di queste lettere fingendosi la madre.

Dopo lo show, l’attore è stato impegnato in altri set televisivi: Judge John Deed, Sea of Souls, My Family, Foyle’s War, Peep Show, The Afternoon Play, The Thick of It, Donovan, L’ispettore Barnaby, Haunted Hogmanay, Waking the Dead, Coming Up, Fallen Angel, Skins, Doctor Who, Midnight Man, The Devil’s Whore, Torchwood, Getting On, A Portrait of Scotland, Una storia in 10 minuti, Accused, The Nativity, The Suspicions of Mr Whicher, The Field of Blood, The Cricklewood Greats, The Hour, Inside the Mind of Leonardo, Doctor Who, The Musketeers, Class e Christmas Ghost Story.

Al cinema lo ritroviamo in film come Shotgun Dave Rides East, Niceland, I colori dell’anima, House of 9, Wild Country, Non dire sì – L’amore sta per sorprenderti, Pinochet in Suburbia, Magicians, In the Loop, Big Fat Gypsy Gangster, World War Z, Il quinto potere, Paddington, Paddington 2, La vita straordinaria di David Copperfield, The Suicide Squad – Missione suicida e Benediction.

Anche lui si è dedicato al doppiaggio con prove come Glendogie Bogey, I pinguini di Madagascar, Ritorno al Bosco dei 100 Acri e La collina dei conigli.

È stato impegnato anche con la regia di Getting On e The Cricklewood Greats e la sceneggiatura di The Cricklewood Greats.