Don Antonio Mazzi perdona Fabrizio Corona: “Vorrei incontrarlo”

Don Antonio Mazzi ha perdonato Fabrizio Corona e ha espresso la sua opinione sul caso Lapo ElkannParliamone sabato, programma di Raiuno condotto da Paola Perego. Il prete dei vip vorrebbe incontrare sia l’ex re dei paparazzi italiani sia l’imprenditore nonché nipote di Gianni Agnelli. “Il lusso è sempre un’esibizione che è contro tutti gli altri – ha detto don Mazzi -, il benessere è altro. Io Lapo non l’ho mai conosciuto direttamente ma sarei molto curioso, credo che dentro abbia delle sofferenze che facciamo fatica a capire e sono quelle che lo fanno sbagliare e star male. Io avrei tanta voglia di vedere seguiti Fabrizio e Lapo, i problemi che hanno dentro è difficile capirli. Per uno come me che da quarant’anni segue casi molto difficili… molto spesso crediamo di capire e invece siamo molto lontani”.

Don Antonio Mazzi – Foto: Facebook

Il fondatore della comunità Exodus, nella quale Fabrizio Corona ha scontato parte della sua pena, ha dichiarato a Paola Perego: “Con Corona e con casi così difficili ho amore e odio, simpatia e antipatia al 50%. Mi rompe perché Fabrizio Corona non è solo quello che vediamo. Mi dispiace che con l’ultima litigata non ci siamo più sentiti, l’ho pensato molto durante questo Natale. Non credo che sia ancora così dipendente da questo lusso vergognoso. Secondo me, se lo lasciavano a me ancora un altro po’ di tempo… io lo volevo almeno altri sei mesi. Invece è riuscito ancora una volta a scapparmi e questo mi rompe. Se mi sente io vorrei che mi richiamasse – ha concluso don Mazzi – perché io sono ancora convinto che possiamo riprendere discorsi che abbiamo cominciato. Vorrei almeno incontrarlo”.

Soltanto due mesi fa don Mazzi aveva ripudiato Fabrizio Corona alla trasmissione radiofonica di Rtl 102.5. Dopo che aveva  invocato a gran voce l’oblio mediatico per Fabrizio Corona dalle pagine del settimanale di gossip Nuovo, il presbitero italiano aveva asserito: “Sono troppo buono e mi hai fregato. Sono arrabbiato, non tornare da me. Forse peccando di superbia ero convinto che non avesse voglia di fregarmi e invece… Forse c’è stato un periodo in cui Fabrizio si è convinto di non fregarmi, ma dopo è venuto fuori ancora il Corona – aveva continuato don Mazzi – Io sono arrabbiato che sia in galera. La galera a Corona e a persone così non serve, bisogna che trovi un altro luogo e, soprattutto, un po’ più di pazienza, è stato troppo poco con me. Intanto gli ho detto che si cerchi un altro, perché don Mazzi ha da fare. Io sono apertissimo a dieci casi anche peggiori di lui, perché Corona è in effetti un caso mediatico, ma non avete idea di che casi ho seguito e che sto seguendo e cosa ho nelle mie comunità. Forse sono diventato l’unico prete che ancora prendi questi casi”.

Ora, forse complice il Natale, ha cambiato idea e vuole di nuovo aiutarlo. Sembra un’impresa davvero ardua, non credete?

Redazione-iGossip