Gli italiani sono più soddisfatti del livello di vita: gli ultimi dati dell’Istat

Gli italiani sono più soddisfatti del livello di vita e delle proprie condizioni di vita. Dopo la stasi registrata nel 2017, il livello di soddisfazione dei cittadini torna ai livelli del 2016. Lo rileva l’Istat, secondo il quale nel 2018 gli italiani sopra i 14 anni, invitati a votare tra 1 e 10, indicano in media un livello 7 per definire le proprie condizioni di vita, contro il 6,9 del 2017.

In Italia la soddisfazione per le relazioni familiari “è sempre molto alta”, superiore a quella di ogni altro aspetto della vita: il 90,1% si reputa contento. Se la famiglia continua a rappresentare un baluardo, lo stesso vale per gli amici: aumenta la quota di individui molto o abbastanza soddisfatti per le relazioni amicali (dall’81,7% del 2017 all’82,5%). Invece “per le relazioni interpersonali prevale un atteggiamento di cautela. Il 77,7% ritiene che ‘bisogna stare molto attenti’ nei confronti degli altri”.

Aumentano i cittadini che nei primi mesi del 2018 riferiscono un miglioramento della propria situazione economica. La quota di persone di 14 anni e più che si dichiarano soddisfatte per questo aspetto ha ripreso a crescere dopo la stasi del 2017 attestandosi al 53%. Il Report dell’Istat sulla soddisfazione dei cittadini ricorda come nel 2017 era il 50,5%, anche se la stima varia molto nelle diverse aree geografiche del Paese. A dichiararsi molto o abbastanza soddisfatti è il 60% dei cittadini del Nord, il 52,6% di quelli del Centro e il 43,7% dei residenti nel Mezzogiorno.

Redazione-iGossip