Salute, l’allarme degli scienziati: “Le mosche sono miniere di agenti patogeni per l’uomo”

Salute, gli scienziati hanno lanciato l’allarme sulle mosche poiché possono ospitare tante specie diverse di batteri, molte delle quali pericolose per l’uomo. Lo studio è stato condotto dai ricercatori della Penn State University e della Nanyang Technological University di Singapore.

Mosca – Foto: Pixabay.com

Gli scienziati hanno studiato il microbioma di 166 specie di mosche e mosconi in tre diversi continenti. “Noi crediamo che questo possa mostrare un meccanismo per la trasmissione di patogeni trascurato a livello sanitario, inoltre le mosche possono contribuire alla rapida trasmissione di patogeni in situazioni particolari”, ha sottolineato Donald Bryant della Penn State.

Hanno evidenziato che le mosche e i mosconi prelevati nelle stalle ospitano meno batteri di quelli catturati in città, precisando che sono proprio le zampette di questi insetti che trasferiscono la maggior parte degli organismi microbici (ad esempio l’Helicobacter pylori, l’agente patogeno che causa l’ulcera) da una superficie all’altra.

“Davvero è il caso di pensarci due volte prima di mangiare l’insalata di patate nel prossimo pic nic“, ha ironizzato il ricercatore Bryant alludendo all’abitudine di questi insetti di poggiarsi sul cibo.