Sanremo 2020 finale con il botto: verso l’Amadeus bis

Sanremo 2020 chiude un’edizione da record con il botto: la media d’ascolto dell’intera finale è stata di 11.476.000 spettatori con il 60,6% di share. Non si registrava una media d’ascolto così alta dalla finale del Festival del 2002, condotto da Pippo Baudo con Manuela Arcuri e Vittoria Belvedere.

Amadeus e Fiorello a Sanremo 2020 – Foto: Facebook

La prima parte della serata di ieri (dalle 21.32 alle 23.52) è stata seguita da 13.638.000 spettatori con il 56,8% di share, la seconda parte (dalle 23.57 all’1.59) da 8.969.000 spettatori con il 68,8% di share. Lo scorso anno l’ascolto medio della finale fu superiore per ascolti e inferiore per share: il Baglioni bis ottenne un ascolto medio (dalle 21.20 alle 1.26, durò quindi oltre mezz’ora in meno) di 12.125.000 spettatori con il 58,3%. Anche il primo Baglioni ottenne una media di spettatori più alta ma uno share più basso, con 12.022.000 spettatori e il 58,41% di share (dalle 21.14 all’1.45).

Il trio Amadeus-FiorelloTiziano Ferro ha sbancato negli ascolti tv e le bellissime e variegate canzoni proposte dai cantanti Big in gara hanno catalizzato l’attenzione di stampa, pubblico e addetti ai lavori.

L’Amadeus bis sembra essere scontato dopo gli straordinari ascolti tv e share registrati dalla prima all’ultima puntata del Festival della canzone italiana. Ieri l’argomento è stato affrontato proprio da Fiorello sul palco dell’Ariston prima dell’ultima gara dei Big: “I vertici Rai ci hanno proposto di fare il Sanremo Bis: la risposta la daremo alla fine di questa puntata, la settimana prossima”.

Lo showman ha scherzato sul caso BugoMorgan: “Ieri sera là dietro era peggio di Delirio a Las Vegas, c’era Rita Pavone che giocava a burraco con Dua Lipa, Piero Pelu’ che struccava Achille Lauro… “. Poi si avvicina a Josè, il figlio di Amadeus in prima fila: “Quando è iniziato il festival aveva otto anni, oggi ne ha undici”. E ai vertici Rai in prima fila ha dichiarato: “Non si può fare così, un festival che dura 600 ore, è sparito tutto, Sanremo ha fagocitato tutto. Zingaretti, Salvini, dove siete? Dove state Sardine, Cinque Stelle? Ho visto Floris che parlava di pensioni con Elettra Lamborghini”.

La settantesima edizione del Festival di Sanremo è stata vinta da Diodato con il brano Fai rumore, superando sul podio Francesco Gabbani e i Pinguini Tattici Nucleari.

LEGGI IL TESTO E GUARDA IL VIDEO DELLA CANZONE FAI RUMORE

Diodato ha dedicato la vittoria alla famiglia e alla città di Taranto. Inoltre ha vinto anche il premio della critica Mia Martini e il premio della sala stampa Lucio Dalla. Il vincitore di Sanremo 2020 è stato designato come rappresentante dell’Italia all’Eurovision Song Contest 2020.

Redazione-iGossip