Paola Cortellesi si racconta: film, carriera e vita privata

Paola Cortellesi è la protagonista femminile del film Mamma o papà?, che è dal 14 febbraio nelle sale cinematografiche italiane. La pellicola del regista Riccardo Milani è il remake di Papa ou maman?, diretto da Martin Bourboulon del 2015. Il protagonista maschile di Mamma o papà? è Antonio Albanese. Il nuovo film del marito di Paola Cortellesi è stato presentato anche durante il Festival di Sanremo 2017. La famosa attrice, imitatrice e conduttrice tv ha parlato del suo ultimo film, della sua carriera e della sua vita privata a Intimità.

Paola Cortellesi e Antonio Albanese in Mamma o papà? – Foto: Twitter

Paola Cortellesi e il regista Riccardo Milani si sono uniti in matrimonio l’1 ottobre 2011, dopo ben 9 anni di fidanzamento. I due personaggi famosi sono diventati genitori della piccola Laura il 24 gennaio 2013.

“Ho fatto quattro film con Riccardo – ha detto la popolare attrice a Intimità – il primo è stato Il posto dell’anima, nel 2003, sul set del quale ci siamo conosciuti, poi Piano, solo, nel 2006, in cui avevo un piccolo ruolo. In Scusate se esisto! ho scritto la sceneggiatura con lui, Furio Andreotti e Giulia Calenda, e abbiamo iniziato a litigare. La cosa divertente del nostro rapporto sono le liti mentre scriviamo le sceneggiature. Ci scanniamo come disperati – ha svelato la grande amica vip di Laura Pausini, Paola Cortellesi -, anche su una virgola. Tant’è che Giulia, che è un’amica, dopo lo spavento iniziale lo ha accettato. E pure noi, perché poi sul set si sistema tutto: ci divertiamo così tanto da riprenderci la serenità perduta”.

La nascita della figlia Laura le ha ovviamente stravolto la vita. “Ogni attore vive di informazioni e la maternità ne è ricca – ha detto l’attrice – Da quando ho un cuccioletto in casa, ogni argomento che riguarda i bimbi mi tocca in modo diverso. E ho più pazienza, con i piccoli devi averla per forza. Forse sono stati creati così belli, come cuccioli, per intenerirti. Un po’ come il gatto del film Shrek, sa quando spalanca gli occhioni! Solo da loro si può accettare tutto”.

Poi ha parlato della sua adorabile e numerosa famiglia d’origine. E’ la sua più grande fortuna. “Tutto quello che di buono mi è capitato nella vita – ha raccontato Paola – è partito da una fortuna: la mia famiglia d’origine, molto numerosa. I genitori, i miei due fratelli maggiori (ha un fratello e una sorella, ndr) e i parenti. Persone favolose, che stimo e amo. Anche se, come tutti, ho delle debolezze, mi rendo conto di quanto la famiglia sia fonte di sicurezza. Non mi sono mai sentita sola. Ho avuto poi la possibilità di formarne un’altra con Riccardo. Mi è andata bene”.

La vita è sacra e guai a chi la tocca! Il gossip è un elisir di lunga vita... Perché? Ti fa sorridere, ti incuriosisce e ti allunga la vita!

Lascia un commento

Termini di ricerca:

  • paola cortellesi vita privata
  • paola cortellesi
  • cortellesi paola
  • fabrizio moro vita privata
  • film paola cortellesi
  • paola cortellesi casa
  • paola cortellesi film