Joey Barton sui calciatori gay: “Omofobia imbarazzante in Premier League”

Joey Barton ha rivelato che c’è un’omofobia imbarazzante in Premier League. Il 37enne allenatore di calcio ed ex calciatore inglese, di ruolo centrocampista, ha affrontato questo tema al Daily Star.

Considerato uno dei giocatori più violenti degli anni Duemila, Joey ha dichiarato al tabloid britannico: “Al 100% ci sono calciatori gay in Premier League. Non riesco a immaginare quanto sia difficile per loro, ed è imbarazzante che abbiamo permesso a questo gioco di arrivare a questo punto. Questa è la cosa che non capisco, è davvero da ignoranti pensare che ogni gay si veda tra le braccia di qualsiasi altro uomo. Pensare che qualsiasi omosessuale in un ambiente calcistico possa fare la doccia e pensare: Oh, guarda quanti bei ragazzi, è ridicolo”.

L’allenatore di Fleetwood Town ha poi aggiunto: “Agli eterosessuali piace ogni donna che incontrano? No. Ti innamori del tuo partner e costruisci la tua relazione con il tuo partner, perché è speciale. Non capita mica con tutte le persone che incontri. Dobbiamo essere realistici riguardo a certe cose. Lo stigma è reale per gli uomini che non hanno mai condiviso gli spogliatoi e non hanno preso coscienza del mondo in cui vivono. Ma stiamo cercando di migliorare le cose”.

Redazione-iGossip