Bambola Gonfiabile Uguale a Miley Cyrus : L’Attrice Esige il Ritiro dal Mercato

Miley Cyrus disgustata dalla bambola gonfiabile che riprende il suo aspetto

E’ proprio un periodo senza pace per la giovane Miley Cyrus, l’attrice-cantante che dalla interpretazione di Hanna Montana di qualche anno fa, è ormai passati a ruoli ed immagine di donna adulta. Smessa la parrucca bionda che la caratterizzava da ragazzina, si è trovata al centro di diversi articoli scandalistici nel breve spazio di un mese. Prima la storia delle foto rubate da un fantomatico Hacker che le ha poi rese pubbliche, facendo conoscere un lato di Miley privato e sexy che per nulla si allineava con lo stile sino a quel momento dedicato ad un pubblico molto giovane. Da li, il video-scandalo con la ragazza che fuma erba (salvia si è poi rivelato essere), la rissa con dei paparazzi di cui puntualmente è stato pubblicato un reportage fotografico, ed infine un nuovo capitolo alla sua ricchissima vita pubblica che, ad onor del vero, non è dipeso dalla sua diretta volontà.

E’ stata infatti commercializzata una bambola gonfiabile che riproduce le fattezze di Miley Cyrus, ovviamente senza il consenso della stessa. La società produttrice, la Pipedream Products, ha reso noto che tutti i pezzi sono andati esauriti dopo appena 48 ore dalla commercializzazione. La Cyrus, furibonda e “disgustata” ha promesso azioni legali per chiedere i danni e, ovviamente l’immediato ritiro dell’imbarazzante articolo. Al momento, la Pipedream Products, riferisce uno dei creatori del sex-toy, Kevin Johnson , non ha al momento ricevuto alcuna comunicazione legale, e quindi non vi è alcun motivo di fermare la produzione.

WebWriter