Francesca Cipriani picchiata dal fidanzato “Voleva uccidermi”

Francesca-Cipriani2

Francesca Cipriani è finita in ospedale la sera di Pasqua dopo una violenta lite con il suo fidanzato Marco Pavanello. L’ex protagonista de La Pupa e il Secchione ha raccontato a Tgcom24 che il litigio sarebbe scoppiato a casa e che l’uomo l’avrebbe picchiata facendole del male.

“Non stavamo andando al ristorante e non sono stata male per strada” ha detto Francesca Cipriani smentendo la notizia secondo la quale il litigio era scoppiato in un ristorante nel padovano. A scatenare la lite alcuni sms ricevuti dall’uomo che avrebbero dimostrato un tradimento.”E’ successo tutto in casa, mi stavo preparando in bagno quando sul telefonino di Marco è arrivato un sms, così ho scoperto una conversazione piccante con un’altra donna, gli ho chiesto spiegazioni e lui mi ha messo le mani al collo, ha cominciato a scuotermi” ha raccontato la Cipriani “Sono riuscita a dargli un calcio ai testicoli e sono scappata fuori, ho chiesto aiuto in strada e sono finita in ospedale. Altro che gelosia e malore, sono stata picchiata, anzi mi voleva proprio uccidere!”.

La Cipriani ha poi raccontato che questa non era la prima volta che l’uomo tentava di farle del male “Era già successo in passato, per questo lo avevo lasciato, dopo mesi lui mi ha chiesto un chiarimento e io ci sono cascata di nuovo” ha spiegato “Ma stavolta ho deciso di parlare, anche per tutte quelle donne che subiscono violenza in silenzio. Nelle prossime ore deciderò se sporgere denuncia, ho paura e sono ancora scossa”.

valentina