La conquista di Tripoli è vicina

I sostenitori di Gheddafi ancora continuano a sostenere il loro leader e a credere nelle sue promesse, ne sono testimonianza le immagini che la tv libica ha trasmesso dove alcune centinaia di sostenitori, nella piazza verde sventolavano le bandiere del regime. Nello stesso momento era trasmesso un messaggio di Gheddafi volto a incentivare l’azione dei ribelli per liberare la città dalla Nato. A causa di alcuni problemi audio il messaggio mandato in onda non è stato del tutto comprensibile ma le parti salienti si sono colte perfettamente, Gheddafi non si arrende e incinta i suoi seguaci a prepararsi a combattere per riprendersi la loro città. Il messaggio è trasmesso mentre gli insorti confermano che è stata conquistata Zawiah, luogo importante molto vicino a Tripoli.

Dopo sei mesi di duri scontri ci s’inizia ad avvicinare alla capitale, il leader Gheddafi sentendosi stretto in questa morsa, altro non poteva fare che incitare i suoi ribelli per continuare a sostenere il regime. Zawiah è un simbolo importante e la sua conquista rappresenta davvero molto, infatti, è l’ultima via terra per carburante e cibo per la Tunisia.  Una conquista ottenuta dopo tante battaglie soprattutto ricordiamo la repressione delle manifestazioni anti regime ordinata da Gheddafi che ha fatto tantissime vittime.

I fedeli al rais sarebbero oramai fuori dalla città, anche se alcuni cecchini sarebbero ancora pronti a uccidere appostati sui tetti, nonostante già molti siano stati catturati. La conquista della capitale è davvero vicina e questo esorta gli insorti contro il regime a resistere perché tra breve il leader Gheddafi non avrà alcun controllo. Certo, con questa conquista si è raggiunto un obiettivo fondamentale ma quella che doveva essere una battaglia si è trasformata in una vera e propria guerra, ora tutti attendono che Tripoli sia accerchiata quanto prima.

WebWriter