Sylvie Lubamba è in difficoltà finanziarie: “Ho chiesto il reddito di cittadinanza e sono in graduatoria per la casa popolare”

Sylvie Lubamba è in difficoltà finanziarie. L’ex showgirl di Markette vorrebbe presentare la richiesta per il reddito di cittadinanza ed è in graduatoria per la casa popolare. La popolare showgirl, nata in Italia da genitori congolesi, non sta lavorando più in tv, dopo essere stata arrestata nell’agosto 2014 e rilasciata nel dicembre 2017 per uso indebito di carte di credito.

Sylvie Lubamba – Foto: Facebook

Sylvie Lubamba ha chiesto il reddito di cittadinanza

Oggi Lubamba è in crisi per questioni economiche. “Le persone pensano che noi così detti vip ce la passiamo bene e viviamo da nababbi – ha dichiarato la showgirl in un comunicato stampa -, invece non è affatto così, io non lavoro da anni con continuità, l’ultimo contratto l’ho firmato più di 10 anni fa, nel 2008 per il programma Markette condotto Piero Chiambretti il mio mentore, in cui facevo parte del cast“.

Sylvie Lubamba ha fatto richiesta del reddito di cittadinanza ed è in graduatoria per la casa popolare. “Sto anche cercando un lavoro normale – ha aggiunto – sento spesso che la gente fa fatica ad arrivare a fine mese, io invece faccio fatica ad arrivare alla terza settimana, ma non mi lamento, voglio dirlo solo per far capire alla gente comune che anche io ho le stesse difficoltà loro, che anche io sono una del popolo come loro, nonostante la mia popolarità! Ringraziando il cielo mia madre mi aiuta – ha concluso Lubamba – e mi nutro quotidianamente dell’affetto di amici, famiglia e nipoti che mi amano!”.

Visualizza questo post su Instagram

@sylvie.lubamba @reneesylvielubamba ospite da #paolodeldebbio?? al #programma @drittoerovesciotv su #rete4 @gruppo_mediaset_

Un post condiviso da Reneè Sylvie Lubamba (@reneesylvielubamba) in data:

Sylvie Lubamba: la precisazione a iGossip.it

La showgirl Lubamba ha voluto fare una doverosa precisazione al nostro sito iGossip.it.

L’ex soubrette del programma tv Markette di Piero Chiambretti ha sottolineato al nostro sito che “il comunicato stampa aveva lo scopo di sottolineare la mancanza di dignità nel doversi umiliare nei vari salotti televisivi, diventando personaggi caduti in disgrazia. Mi fa specie quando a rivelare l’attuale condizione di vita siano madri e padri di famiglia. Immagino che da parte dei figli e famigliari non sia affatto piacevole far sapere a tutta Italia momentanei fallimenti. Ciò non vuol dire che non li comprenda… anzi! E poi scusate… raccontare tutto ciò, che benefici può portare?”.

Noi facciamo un grosso in bocca al lupo a Sylvie per la sua vita pubblica e professionale e speriamo di rivederla presto in tv, magari come concorrente di un reality show!

Redazione-iGossip