Quantcast

Harry Potter: quanto ne sappiamo di Ron e Hermione ?

La saga di Harry Potter non ha bisogno di grandi presentazioni e i fa sembrano sapere ogni dettaglio. Ma quanto ne sappiamo di Ron Weasley e Hermione Granger?

Ron e Hermione- foto kurier.at

Senza dubbio Ron Weasley e Hermione Granger sono due personaggi amatissimi della saga sul maghetto più famoso di sempre, un po’ per i loro caratteri e un po’ per la loro storia d’amore.

La storia d’amore tra Ron e Hermione ha dato vita ad alcune fanfiction e ha acceso la fantasia di molti, ponendo attenzione a quando si innamorano Ron e Hermione e al loro futuro.

Se è facile dire in che film Ron e Hermione si mettono insieme, però, esistono alcune verità che conoscono soltanto i veri cultori dei libri di J.K. Rowling e degli adattamenti cinematografici. Quali?

Chi ama Hermione?

Nell’Universo di Harry Potter tutto gioca a favore di Ron e Hermione e del loro amore, eppure l’autrice J.K. Rowling ha ammiccato a una possibilità dove fosse Harry l’anima gemella.

I dettagli mancanti

Molti dettagli dell’origine del rapporto tra i due non sono stati inclusi negli adattamenti cinematografici della saga di Harry Potter.

Per esempio, quando Ron mostra interesse verso la causa degli elfi domestici bistrattati, Hermione inizia a guardarlo sotto una luce diversa. Nei libri, infatti, Ron e Hermione si scambiano il primo bacio durante la battaglia di Hogwarts.

L’evoluzione secondo l’attore

Rupert Grint, interprete di Ron in tutti i film della saga, ha rivelato all’Huffington Post di essere convinto della fine del matrimonio di Ron e Hermione. In particolare, secondo l’attore, il personaggio sarebbe abbandonato a se stesso.

D’altronde Hermione è sempre stata molto indipendente: ha lavorato prima nel Dipartimento della Regolazione e Controllo delle Creature Magiche e dopo nel Dipartimento della Regolazione della Legge Magica. Dopodiché è diventata il Ministro della Magia.

Al contrario Ron, dopo essere stato Auror per un breve periodo, lavorerà al Tiri Vispi Weasley insieme al fratello George.

I problemi dei viaggi nel tempo

Nella saga di Harry Potter, Hermione e Ron si sposano, ma l’opera teatrale de La maledizione dell’erede ha messo in luce gli effetti dei viaggi nel tempo: i due non sarebbero una coppia in una realtà alternativa.

Le polemiche intorno tali dichiarazioni sono state placate dalla scelta di far rinnovare i voti nuziali dei due ne La maledizione dell’erede.

L’intuizione del terzo film

Tutti i fan della saga sanno che Ron e Hermione stanno insieme, ma nella realtà dei fatti ad anticipare il loro amore è stato Il prigioniero di Azkaban.

Il regista del terzo film della saga Harry Potter e il prigioniero di Azkaban Alfonso Cuaron, infatti, aveva già lasciato intendere la nascita di quell’amore, poi sviluppato da J.K. Rowling.

L’intervento di Viktor Krum

Hermione non ha avuto altri interessi amorosi oltre Ron, soprattutto perché scoraggiata dall’approccio dei ragazzi, primo tra tutti Viktor Krum (ex membro della squadra di Quiddich della Bulgaria).

È lui a cambiare la vita di Ron e Hermione: Krum è stato il ragazzo di Hermione ma, nonostante loro storia termina con il suo ritorno in Bulgaria, ha sempre destato la gelosia di Ron.

Il sacrificio di Ron

L’amore tra Ron e Hermione è puro e intenso. Non a caso il migliore amico di Harry Potter si sacrifica per salvare Hermione dagli attacchi dei Dissennatori nel film La maledizione dell’erede.

Ron e Hermione figli

Ron e Hermione provengono da due famiglie molto diverse, eppure riescono a includere le loro diversità nella loro relazione. Dal loro amore nascono Rose e Hugo Granger-Weasley.

A proposito di diversità, i fan della saga hanno notato la discrepanza tra Emma Watson e Noma Dumezweni, le interpreti di Hermione rispettivamente nei film della saga e nell’opera teatrale de La maledizione dell’erede.

J.K. Rowling ha sottolineato di non aver mai specificato l’etnia di Hermione nei suoi libri e quindi chiunque avrebbe potuto vestire i panni del personaggio.