Quantcast

Justin Bieber scrive una lettera ai fan: “Il grande successo mi ha travolto nel giro di due anni”

Justin Bieber ha scritto una lettera ai fan in cui ha voluto raccontarsi a 360°, svelando tutti gli errori del suo recente passato. Il famoso e popolare cantante canadese ha parlato dei suoi problemi, ma anche delle sue ansie e paure.

Justin Bieber – Foto: Facebook

L’idolo delle teenager ha dichiarato: “È difficile alzarsi dal letto la mattina con l’atteggiamento giusto quando si è sopraffatti dalla propria vita, dal proprio lavoro, dalle proprie responsabilità, dalle proprie emozioni, dalle proprie finanze, dalle proprie relazioni. Quando sembra che ci siano problemi dopo problemi, dopo problemi. Inizi a prevedere la giornata terribile che arriverà e anticipi un’altra brutta giornata. Un ciclo di sentimenti negativi, delusione dopo delusione. A volte puoi persino arrivare al punto in cui non vuoi nemmeno più vivere – ha detto Justin -. Dove pensi che non cambierà mai nulla. Non riuscivo a cambiare la mia mentalità. Sono fortunato ad avere persone nella mia vita che continuano a incoraggiarmi ad andare avanti. Avevo un sacco di soldi, macchine, vestiti, riconoscimenti, risultati, premi e non ero ancora soddisfatto. capisco che molti possano non capire”.

L’artista canadese Justin Bieber ha poi proseguito: “Non sono cresciuto in una casa stabile, i miei genitori erano molto giovani, separati, senza soldi e ribelli. Il grande successo mi ha travolto nel giro di due anni. Tutto il mio mondo è stato capovolto. Sono passato dall’essere un ragazzo di 13 anni di una piccola città, ad essere elogiato a destra e sinistra dal mondo che non conoscevo, ma l’umiltà arriva con l’età. A 20 anni ho preso tutte le decisioni sbagliate a cui potresti aver pensato e sono passato dall’essere una delle persone più amate, al mondo, ad essere la persona più ridicolizzata, giudicata e odiata al mondo! Questi alti e bassi da soli sono molto difficili da gestire”.

Il celebre cantante canadese ha poi aggiunto: “Ho iniziato a far uso di droghe piuttosto pesanti a 19 anni e ho abusato di tutte le mie relazioni. Ero pieno di collera, irrispettoso verso le donne e arrabbiato. Mi allontanai da tutti coloro che mi amavano, e mi nascondevo dietro un guscio di una persona che era diventato. Mi ci sono voluti anni per riprendermi da tutte queste terribili decisioni, riparare relazioni interrotte e cambiare le abitudini. Fortunatamente Dio mi ha benedetto con persone straordinarie che mi amano. Ora sto navigando – ha continuato Bieber – nella migliore stagione della mia vita, il matrimonio. Che è una nuova incredibile responsabilità. Ho imparato la pazienza, la fiducia, l’impegno, la gentilezza, e l’umiltà. Tutto questo per dire anche quando le probabilità sono contro di te, devi continuare a combattere. Gesù ti ama … Sii gentile oggi, sii audace oggi e ama le persone oggi, non secondo i tuoi standard, ma secondo quello del Signore”.

La sua vita è radicalmente cambiata grazie alla fede e alla moglie Hailey Baldwin. Secondo le ultime indiscrezioni diffuse dal sito americano di gossip TMZ.com Justin e Hailey vorrebbero nuovamente promettersi amore per tutta la vita il prossimo 30 settembre nel South Carolina, stesso mese del loro primo matrimonio.