Quantcast

Osvaldo Supino in corsa ai Madrid Film Awards con il videoclip di No es No

Osvaldo Supino è in corsa ai Madrid Film Awards con il videoclip di No es No per la categoria Best Music Video. La nomination si aggiunge alla lunga lista di riconoscimenti ricevuti per questo singolo e video che ha già portato ad Osvaldo un Renaissance Award ad Amsterdam, uno Splice Film Fest, e un Non Violent Award come best performer.

“Sono infinitamente grato per questo nuovo riconoscimento specialmente in un momento come questo – ha dichiarato Osvaldo – ringrazio tutta la commissione ma soprattutto il mio gruppo di lavoro, gli attori, e tutte le persone che davvero mi aiutano a concretizzare le mie idee, grazie!”.

OSVALDO SUPINO SI RACCONTA A IGOSSIP.IT: INTERVISTA ESCLUSIVA AL CANTANTE

No es No è stato il secondo singolo estratto dal fortunato album Sparks pubblicato in doppia versione inglese e spagnolo e che ha ottenuto la certificazione per oltre 8 milioni di streams e la cui promozione è stata fermata a causa del Covid.

Ad oggi Osvaldo Supino è uno degli artisti italiani indipendenti più riconosciuti e premiati all’estero con il record di 3 nomination ai BT Digital Music Awards, 1 premio Unicef, Premio Mei, 2 Nickelip awards, ed è uno dei soli quattro italiani insieme a Pausini, Ramazzotti e Il Volo ad essere stati intervistati dalla CNN, oltre ad essere stato il prima artista maschile italiano intervistato da Univision negli Stati Uniti, e rappresentante dell’Italia allo scorso Global Pride insieme a Mel B, Rita Ora e Elton John.

Dopo la pubblicazione del video e singolo “Cold Again” lo scorso ottobre, il ritorno sulle scene musicali con il nuovo progetto è previsto per questa primavera.