Quantcast

Come sfumare l’ombretto nero alla perfezione

Una perfetta sfumatura dell’ombretto può costruire un make-up occhi davvero sorprendente, un trucco dà profondità allo sguardo e attira l’attenzione sullo specchio dell’anima. Non resta che scoprire la tecnica per sfumare l’ombretto nero!

Come sfumare l’ombretto nero alla perfezione- foto gioia.it

È possibile sfumare l’ombretto nero rigorosamente in polvere e ottenere un effetto glamour anche senza utilizzo di una base fatta di matita nera, eyeliner nero oppure ombretto in crema nero.

L’ombretto nero è uno degli ombretti più difficile da sfumare data l’intensità del colore e il rischio di creare un effetto “panda” senza accorgersene.

Come sfumare l’ombretto nero

La tecnica per sfumare l’ombretto nero richiede un ombretto nero, un ombretto nocciola, un ombretto color carne, una matita nera e un mascara nero.

Il pennello da usare in questo caso è un pennello a penna, un accesso make-up preciso e piuttosto morbido per procedere con la sfumatura perfetta.

Non resta che scoprire come eseguire la tecnica per sfumare l’ombretto nero e realizzare un make-up elegante e glamour:

  • Applicare l’ombretto sull’angolo esterno e sulla zona della piega dell’occhio
  • Passare l’ombretto nero per rendere i contorni meno netti
  • Applicare l’ombretto nocciola sulla palpebra fissa e sfumare con il pennello
  • Riapplicare l’ombretto nero con il pennello a penna solo al centro della sfumatura
  • Stendere l’ombretto color carne sulla palpebra mobile
  • Picchiettare delicatamente l’ombretto color carne sull’angolo esterno
  • Applicare l’ombretto nero sulla palpebra inferiore
  • Tracciare una linea sottile di matita nera sulla rima interna dell’occhio
  • Applicare una quantità generosa di mascara nero

La regola d’oro della tecnica per sfumare l’ombretto nero è quella di creare un passaggio graduale da un colore all’altro, un susseguirsi di ombretti senza stacchi di colore che inibiscono la creazione di un make-up profondo e tridimensionale.

Di fatto è la sfumatura morbida a contraddistinguere un trucco fatto bene da un trucco fatto male, un make-up che non esalta la bellezza naturale del viso.

Non resta che provare la tecnica per sfumare l’ombretto nero con ombretti blu scuro, verde scuro e tutte le nuance più scure della palette.