Grande Fratello Vip, Selvaggia Lucarelli: “Stefano Bettarini non è un cane sciolto come Clemente Russo”

Grande Fratello Vip è sempre al centro di aspre e durissime polemiche e reazioni a catena! L’espulsione in diretta tv del pugile, attore e agente della Polizia Penitenziaria Clemente Russo è stata accolta con un’ovazione dal popolo del web ed è stata salutata con profonda soddisfazione da migliaia di italiani. Le sue vergognose e diseducative frasi misogine, sessiste e omofobe hanno indignato e scandalizzato l’Italia. Anche tantissimi vip si sono schierati pubblicamente contro il vicecampione olimpico a Pechino 2008 e a Londra 2012. Stefano Bettarini l’ha invece fatta franca. L’ex calciatore della Sampdoria e della Fiorentina che si è vantato di aver tradito l’ex moglie Simona Ventura con almeno 62 donne, tra cui Antonella Mosetti e Alessia Mancini. Non è finito neanche in nomination. La star tv SuperSimo ha però presentato denuncia per diffamazione nei confronti del duo Clemente Russo – Stefano Bettarini. Perché gli autori del Grande Fratello Vip non hanno preso alcun provvedimento nei confronti dell’ex marito della Ventura? Lo spiega l’irriverente, tagliente e popolare opinionista tv e giornalista Selvaggia Lucarelli in un post condiviso con i suoi fan su Facebook.

Selvaggia Lucarelli - Foto: Facebook
Selvaggia Lucarelli – Foto: Facebook

La mamma vip e conduttrice radiofonica Selvaggia Lucarelli ha infatti scritto: “Bettarini non è uscito perché non è un cane sciolto come Russo della cui sorte lì dentro non frega nulla a nessuno. Ha le spalle coperte. Probabilmente era stato anche avvisato e sapeva di dover chiedere scusa e fare pippa. Conoscendo il tipo, non imbeccato, avrebbe alzato la cresta che non ha, ma queste sono supposizioni”. Per poi aggiungere: “Quella che non è stata una guasconata, e questo nessuno dovrebbe accettarlo, è stata la sua complicità con Russo. Se Clemente in fondo non ha nulla da spartire con la Ventura, lui è l’ex marito della Ventura e la Ventura è la madre dei suoi figli. Non ho visto reazioni a quello Z……, io l’avrei lasciata morta nel letto. Anzi. È andato avanti col suo sorrisetto beota. E qui mi spiace, ma la complicità è imperdonabile quanto la frase di Russo. Che abbiano lasciata impuntita la complicità fa abbastanza pena”.

L’ex giudice di Ballando con le stelle Selvaggia Lucarelli ha poi tirato le orecchie alla conduttrice tv e all’opinionista del Grande Fratello Vip, Ilary Blasi e Alfonso Signorini. “Mi spiace per Ilary che trovo bella e simpatica – ha raccontato l’ex moglie di Laerte Pappalardo -, ma l’autorevolezza è un’altra cosa. Dire Ci dissociamo da quanto detto, mi ha fatto molto ridere. Ci mancava pure che si associassero. Magari che dicesse: Confermiamo: la Ventura è una z……. Specificarlo era decisamente necessario. Basta con le guasconate! ha detto Signorini a Bettarini. Ora. Questo ha sputtanato donne sposate, non sposate, ex moglie in diretta tv e lui la chiama guasconata. Va bene, io l’avrei chiamata porcata, ma posso accettarlo”.

Poi l’irriverente e tagliente opinionista tv Selvaggia Lucarelli ha sferrato l’attacco finale: “Ventura e i suoi figli stanno subendo una pornografia dei loro affari familiari abbastanza indecente. È evidente che la Ventura lì, stia un po’ sulle palle a tutti perché nessuno la tutela. Avrei voluto vedere se questi attacchi fossero arrivati alla D’Urso o alla De Filippi. Bettarini sarebbe stato evirato in diretta e si sarebbe taciuto tutto. Ieri si è chiesto scusa alla Ventura e poi s’è mandato in onda non l’attacco subìto, ma ulteriori sputtanamenti ad opera del solito ex marito. Lei vuole soldi, lei non vuole che faccia la TV e così via. Il tutto senza contraddittorio, quindi che sia vero o no, si è tentato di far passare lui per vittima di una stronza. Della serie: Ok, lui è stato un guascone, ma non sapete chi sia lei…. Anche la possibilità di fargli fare il monologhetto a mo’ di supercazzola sul suo essere babbo è stato pietoso. Tra l’altro, non ha saputo neppure dire tre frasi di senso compiuto. Sentire Signorini – ha concluso Selvaggia -, nel suo finto polpettone moralistico agli abitanti della casa, che dice: Sta venendo fuori un’immagine dell’Italia inquietante è davvero esilarante. Mettono insieme una ciurma di subumani (Casalegno e pochi altri esclusi) e la chiamano Immagine dell’Italia. Onestamente, non mi sento rappresentata da Antonella Mosetti, per cui chiamatelo esperimento antropologico, chiamatelo zoo, chiamatela TV, ma quella roba lì che sta nella casa non chiamatela Immagine dell’Italia, grazie”. Punto!

Redazione-iGossip