Quantcast

Telegram anticipa Facebook sulla criptovaluta: il lancio è previsto entro ottobre

Telegram anticipa Facebook sulla criptovaluta. Il lancio di Gram è previsto entro ottobre, altrimenti rischierebbe di rimetterci un paio di miliardi. Dopo una fase iniziale piuttosto critica avvenuta nel 2018, ora vuole rilanciare il progetto con scopi simili alla Libra: utilizzare la criptovaluta per acquistare beni e trasferire moneta in tutto il mondo a prezzi minimi.

Criptovalute – Foto: Tgcom24news.com

Il funzionamento sarà diverso. Il suo valore non è ancorato a beni reali (come Libra) ma fluttua in base a scambi e protocollo, come i bitcoin. E, come i bitcoin, Gram potrebbe essere scambiata (e non solo convertita). La moneta sarebbe governata da una rete decentralizzata (battezzata Telegram Open Network, Ton), su cui far viaggiare messaggi, file, transazioni e “contratti intelligenti”. Insomma: un micro-universo, digitale e autonomo, disponibile per tutti gli utenti dell’app.

Nonostante l’accelerazione, restano ancora tante le incognite. Le ragioni che avrebbero portato a bloccare il progetto nel maggio 2018, sono ancora presenti. Anzi, sono ancora più solide: i regolatori sono sempre più attenti al settore crypto e alle monete digitali.