Daniele Interrante attacca Costantino “Non lo sopportavo più”

L’ex tronista di Uomini e Donne, Daniele Interrante, torna all’attacco contro l’ex amico Costantino Vitagliano che lo aveva accusato di essere stato falso e di aver sfruttato la loro amicizia per entrare nel mondo dello spettacolo. “La verità è che io mi sono allontanato da Costantino perché in tanti anni di sodalizio professionale e di amicizia, io sono cresciuto mentre lui non ha fatto altrettanto.” ha detto Interrante rispondendo all’ex tronista più famoso di Uomini  e Donne

“A un certo punto, mi sono reso conto di non sopportare più certe cose “alla Costantino” come il suo fare spaccone, la sua arroganza, la sua prepotenza. Se non fai le cose come vuole lui si arrabbia, non ascolta i consigli, pretende di avere ragione, come un capetto.”

I due si separarono dopo che Costantino lasciò l’agenzia di Lele Mora, ma per Daniele i problemi erano altri  “Quando lui ha lasciato la scuderia di Lele Mora, ci siamo definitivamente allontanati: il suo voltare le spalle a Lele, in difficoltà con la giustizia, mi ha dato conferma del fatto che l’ingrato è lui e non io. Tra noi le cose non andavano già più bene.” ha spiegato l’ex tronista. Riguardo invece alle accuse di averlo sfruttato per ottenere popolarità Daniele ha ribattuto

“Ho letto solo bugie, per esempio che è stato lui a lanciarmi nel mondo dello spettacolo. Costantino è un po’ come il Re Sole. Quando entri nella sua orbita, si autoconvince che devi tutto a lui. Quando ho conosciuto Costantino, lavoravo già come ragazzo immagine nelle discoteche e avevo un discreto successo. Così mi ha proposto di collaborare ma nessuno ha aiutato nessuno.”

“E io sono arrivato in tv prima di lui anche se Costantino dice che come tronista non ho sfondato. Gli brucia il fatto che per i provini per Uomini e Donne, hanno scartato lui e scelto me. Poi lui è diventato il tronista per antonomasia e io non sono mai stato invidioso, anzi. Lui, invece, ha sempre sofferto per le mie conquiste.”

Di Valentina Vanzini