Quantcast

Alba Parietti svela la grande fortuna delle donne

Alba Parietti ha svelato la grande fortuna delle donne e ha parlato del suo rapporto con il mondo gay al programma radiofonico ECG di Radio Cusano Campus. La famosa e popolare opinionista e conduttrice tv è ancora oggi all’età di 56 anni una delle donne più desiderate dagli italiani.

Alba Parietti in primo piano – Foto: Facebook

L’ex concorrente di Ballando con le stelle 2017 ha svelato di desiderare un rapporto platonico basato sul dialogo piuttosto che sul sesso: “Sogno un matrimonio senza sesso, il sesso per me è ormai solo una noia. Tutto quello che si poteva fare l’abbiamo già fatto, in tutti i modi. Ormai cerco di volare alto, ma più cerco di volare alto, più vogliono riportarmi verso il basso”.

La conduttrice tv e attrice Alba Parietti ha poi rivelato che tutti i suoi ex compagni hanno sofferto dell’ansia da prestazione: “Le reazioni umane degli uomini sono sempre le stesse, tutti si sentono terrorizzati da ciò che posso aspettarmi, mentre io ora vorrei solo dei rapporti spirituali che loro non sono in grado di darmi”. Al tempo stesso ha svelato la grande fortuna delle donne: “Abbiamo questa grande fortuna, che si chiama menopausa. […] Io mi sento più affascinante di prima senza aver bisogno di usare le armi che inevitabilmente usavo. E’ meglio essere affascinanti usando la testa piuttosto che il corpo”.

Inoltre la famosa opinionista e conduttrice tv italiana ha descritto il suo rapporto con il mondo lgbt: “Trovo meraviglioso del mondo omosessuale e lesbo che non c’è questa ossessione della gioventù obbligata. Non sei una bella macchina che deve per forza avere meno di 25 anni. I gay quando decidono che sei una loro icona lo resti anche quando sei decrepita”. E sul figlio Francesco Oppini ha dichiarato: “Tutti i miei amici gay si chiedono come sia possibile che non sia diventato omosessuale avendo una madre come me. Lui non è mai stato un mammone, ha sempre cercato di evitare la mia incombenza e si è molto distaccato da ciò che ero o rappresentavo”.