Quantcast

Anticipazioni Il Segreto, trame puntate dal 23 al 28 luglio 2018

Le anticipazioni su Il Segreto ci svelano che nelle puntate dal 23 al 28 luglio vedremo la disperazione di Candela e Severo e la scomparsa di Venancia. Cosa accadrà a Puente Viejo?

Francisca e Raimundo Il Segreto- foto it.blastingnews.com

Venancia sparisce lasciando un biglietto in cui esprime il suo odio nei confronti di Candela e Severo accusa sua moglie di aver fatto fuggire Venancia.

Hipolito finisce la sua opera e la decanta a Onesimo, ringraziandolo di essere la sua musa.

Raimundo è triste e Don Anselmo riesce a farsi spiegare il motivo: Francisca non vuole sposarlo e lui non riesce a farsene una ragione.

Prudencio aspetta la risposta di Julieta alla sua proposta: fingersi sua fidanzata per far ingelosire Saul. La ragazza, dopo aver riflettuto, cede alla proposta allo scopo di allontanare Saul.

Emilia fa fatica a capire le ragioni che hanno spinto Francisca a rifiutare di sposare suo padre, ma nessuno sa che la nobildonna ha in mente di farsi perdonare.

Severo e Candela si riappacificano e decidono di cercare insieme il piccolo Carmelito.

Julieta fa credere a Saul di essere innamorata di Prudencio per convincerlo che non possono più stare insieme.

I rapporti tra Saul e Prudencio diventano tesissimi a causa di Julieta e donna Francisca si mostra al settimo cielo.

Nazaria sembra non saper gestire la presenza di Vicente e l’uomo la mette in contatto telefonico col figlio in modo da intimorirla.

Candela trova una valida pista per far arrestare Venancia, la quale sembra essere la responsabile del rapimento del piccolo Carmelito. La pasticcera ha trovato tra gli effetti personali della ex suocera un prezioso indizio.

Nella piazza di Puente Viejo si consuma un violento litigio tra Saul e Prudencio: Alfonso e Nicolas li separeranno e cercheranno di mettere pace tra i due Ortega.

Fe e Magdalena stringono un patto di amicizia e solidarietà.

Venancia fa recapitare a Candela un pacchetto con dentro una lettera in cui spiega per quale motivo ha rapito Carmelito.

Francisca sorprende Raimundo mentre sta organizzando a sorpresa il loro matrimonio. I due sono pronti per sposarsi e Don Anselmo si appresta a celebrare le nozze.

Prima della cerimonia, la Montenegro si chiude nel suo studio e rivolge il pensiero ai figli Soledad e Tristan, ma viene interrotta dalla visita di Severo.

Severo mostra a Francisca tutto il suo disprezzo e le augura di passare ogni istante della sua vita ricordando i crimini commessi.

Julieta fa il suo ingresso in chiesa in compagnia di Prudencio, lasciando sgomenti gli ospiti e in particolare Raimundo.

Julieta ribadisce a Prudencio che andrà più alla villa per nessun motivo.

Nazaria tenta di sottrarre a Mauricio la chiave della cassaforte, ma senza successo. Vicente organizza un piano per aggredire il capomastro e chiede a Nazaria di costruirsi un alibi.

Raimundo convoca Saul per parlargli, ma il ragazzo non si mostra contento del suo intervento.

Candela, affranta pe la scomparsa di Carmelito, rilegge con attenzione la lettera di Venancia e si convince che la donna non si è mai allontanata da Puente Viejo.

Carmelo e Severo, aiutati dai compaesani, iniziano nuove ricerche per rintracciare l’anziana donna che ha rapito Carmelito. Ma improvvisamente Candela riceve una telefonata da Venancia!