Anticipazioni Beautiful, trame puntate dal 10 al 15 aprile 2017

Le nuove anticipazioni di Beautiful del 10-15 aprile ci rivelano queste puntate appassioneranno i fan e coloreranno il consueto daytime di Canale 5. Scopriamo insieme cosa accadrà alla famiglia più conosciuta di Los Angeles:

Anticipazioni Beautiful, trame puntate dal 10 al 15 aprile 2017- foto tvsoap.it

Quinn ed Eric stanno per convolare a nozze. L’unica a condividere questa gioia con loro è Ivy. La Fuller confessa alla ragazza che desidera diventare la suocera che Steffy merita. In realtà il suo desiderio nasconde un piano ovvero quello di ingraziarsi Steffy per farla riconciliare con Wyatt e portare Liam dritto tra le sue braccia.

Charlie e Pam, presenti ai preparativi, si danno da fare per allestire un banchetto nuziale ricco di prelibatezze di ogni tipo, prima di essere convocati d’urgenza nell’ufficio di Ridge: l’uomo suggerisce loro che solo boicottando il matrimonio potranno sperare di separare definitivamente Eric da Quinn.

Nonostante quasi tutta la famiglia sia contraria alle imminenti nozze, Felicia, Thorne e Zende cercano invano di far capire a Ridge che sarebbe uno sbaglio non presentarsi alle nozze. L’uomo è irremovibile e intima che non dovranno presentarsi a Villa Forrester.

Finalmente arriva il giorno delle nozze. L’emozione di Eric lascia ben presto spazio all’amarezza quando si accorge che nessuno si è presentato. Quinn, dispiaciuta, dice di essere disposta a rinunciare alle nozze. Eric però decide di sposarla comunque in presenza dell’officiante.

Ivy raggiunge i Forrester in azienda per far presente a tutti e soprattutto a Ridge che la sua manipolazione non è servita a niente: Eric e Quinn si sono scambiati promesse d’amore.

Eric regala una bellissima collana di diamanti a Quinn e decide che alle prime ore del mattino dovrà affrontare i suoi familiari. E mentre Thorne e gli altri credono di aver sbagliato a boicottare il matrimonio, Ridge e Steffy sono di parere contrario.

Nel frattempo, l’amministratore delegato indice una riunione straordinaria in azienda per chiarire la sua posizione e quando poi Eric incontra Ridge e gli altri, non esita ad usare parole molto forti nei loro confronti. L’uomo intima il figlio e la nipote a fare le loro scuse a Quinn e a considerarla parte della famiglia. Ora è sua moglie! Lo sfogo di Eric colpisce nel segno e i Forrester iniziano ad accennare segni di pentimento. Zende, Thorne, Pam decidono di chiedergli scusa.

Quinn si reca in azienda e incontra Wyatt. La reazione del ragazzo è davvero forte: i le dice di non aver preso parte alle sue nozze perché la ritiene responsabile di tutti i suoi problemi sentimentali.

Ridge è l’unico a continuare a inveire contro il padre. Che il vero obiettivo dell’uomo sia soffiargli il posto da amministratore delegato dell’azienda? Wyatt e Quinn, sentendo le urla del patriarca, decidono di intervenire. Improvvisamente, Eric ha un malore e cade a terra privo di sensi!

Eric viene trasportato d’urgenza in ospedale.  I medici stabiliscono che l’uomo è stato colpito da una pericolosa emorragia cerebrale. Steffy accusa Quinn: per lei non è stato il boicottaggio la causa primaria del malore di Eric, bensì la sua presenza nella vita del nonno! Pam è disperata e sconvolta. Rick e Thorne si avvicinano in lacrime al capezzale del padre, implorando a gran voce il suo perdono.

Ridge, invece, non solo discute con la Fuller ma le impedisce di far visita ad Eric. La donna, però, riesce ad avvicinarsi al letto del marito e in quel momento realizza della gravità delle sue condizioni!

Il dottore spiega a Quinn, Ridge e Steffy che le condizioni di Eric sono molto delicate e che solo al suo risveglio si potrà decidere quali farmaci e terapie utilizzare. E mentre le discussioni proseguono, Eric riprende i sensi e chiede di Quinn, prima di precipitare in un coma profondissimo.

Myriam