Anticipazioni Il Segreto, trame puntate dal 2 all’8 marzo 2020

Le anticipazioni su Il Segreto ci raccontano che nelle puntate dal 2 all’8 marzo ci saranno molte novità. Scopriamo cosa accadrà a Puente Viejo!

Don Berengario ed Esther Il Segreto- foto diezminutos.es

Prudencio dice a Lola che forse vendere la fattoria non è una cattiva idea, ma la Medana non si fida di sua sorella e suo cognato.

Pablo Armero raggiunge Prudencio e pretende una risposta.

L’esplosione ha distrutto il monastero e Maria è salva e si dirige verso Francisca e gli altri per raccontare quanto accaduto.

Morales scopre dell’esplosione da Meliton e si dirige verso il monastero. Lì trova Severo e Carmelo che lo aggiornano.

Carmelo chiede al sottosegretario le sue intenzioni e l’uomo resta fermo sui suoi piani funesti.

Maria torna a La Casona e chiede ospitalità, ma Francisca non sembra voler accettare senza che Esperanza e Beltran rientrino dal collegio.

Don Berengario scopre che Esther ha mentito, ma la ragazza riesce a conquistare di nuovo la fiducia dell’uomo.

Don Anselmo prova a chiarire la situazione con Don Berengario, ma il sacerdote appare confuso.

Marina minaccia Esther, ma la ragazza non sembra dare peso alle parole della madre.

Esperanza e Beltran riabbracciano Maria e la Castaneda spiega a Francisca e Raimundo il perché delle sue scelte.

Matias raggiunge Maria e nota un miglioramento delle sue condizioni di salute. Il ragazzo, però, le confessa di essere preoccupato per quanto sta accadendo a Puente Viejo.

Esther dice a Don Berengario che Marina è cattiva e bugiarda e gli chiede di cacciarla via per salvaguardare il loro rapporto.

Consuelo invita Marina a casa sua, ma si ritrova davanti Don Berengario che le chiede di parlare.

Prudencio accetta la proposta di Pablo Armero.

Don Anselmo raggiunge Lola e Prudencio e comunica loro che possono scegliere fissare una data per le nozze.

Irene riferisce a Marcela e Consuelo la sua intenzione di scrivere un articolo per sollecitare le coscienze dei cittadini di Puente Viejo e hinterland.

Severo e Carmelo provano a mettere le carte in tavola con Morales, ma l’uomo non sembra esserne scalfito.

Irene pubblica i suoi articoli e Morales si infuria. Il sottosegretario la raggiunge e le conferma che tutto continuerà come previsto.

Gracia e sua cugina incontrano Morales per chiedergli l’autorizzazione a preparare uno spettacolo e il sottosegretario accetta.

Morales non ha più notizie di Fernando e inizia a pensare che l’uomo sia morto realmente.

Marina e Don Berengario si incontrano e riescono a raccontarsi, ma Esther li scopre e invita sua madre ad andare via. La donna sembra non voler più accettare le imposizioni della figlia.

Don Berengario appare confuso e riferisce tutto a Don Anselmo. L’uomo gli consiglia di andare avanti per la sua strada.

Esther aggiorna il complice e lo rassicura sul suo piano.

Lola si infuria con Prudencio quando viene a sapere da Dolores che Armero è in cantina e l’Ortega mente dicendo di essere riuscito a renderlo innocuo.

Lola racconta le prodezze di Prudencio a Matias e Marcela, ma i coniugi credono si tratti di una bugia.

Matias e Marcela raggiungono La Casona e restano sorpresi quando vedono Maria camminare di nuovo.

Mauricio riferisce a Donna Francisca e Raimundo che i cavalli sono tutti ammalati.

Irene fa visita a Maria per chiederle l’autorizzazione a scrivere di lei e della sua storia e la Castaneda le racconta le sue ultime disavventure.

Meliton informa Carmelo della strana situazione: gli animali sono malati e gli alberi sono morti.

Esther cerca di organizzare la partenza di Marina mentre Don Anselmo non riesce a capire la situazione.

Marcela e Consuelo collaborano all’organizzazione delle nozze di Lola.

Carmelo capisce che l’acqua è inquinata e la situazione degenera con la morte di molti concittadini.

Esther fa incontrare Don Berengario e Marina in parrocchia e chiede a Don Anselmo di raggiungerla. Il sacerdote intravede i due in atteggiamenti intimi.

Marina scopre la trappola di Esther e non esita ad ammonirla. La ragazza mente fingendo di essere pentita.

Marcela confida a Lola di temere che Prudencio le abbia mentito circa la questione Pablo Armero.

Prudencio rivela a Matias le condizioni dell’accordo con Amero.

Francisca vuole evitare ulteriori danni non ricorrendo all’acqua potabile mentre Carmelo dichiara lo stato di emergenza.

Irene istruisce le donne su alcune norme da rispettare per evitare il peggioramento della situazione.

Zabaleta torna in città per curare i malati e analizzare l’acqua.

Morales ritorna in città e viene accusato di essere il responsabile di tutto.

Esther cerca i soldi di Don Berengario, ma scopre che non copre l’importo pattuito e decide di scappare.

Don Berengario si rende conto di aver subito un furto.

Lola spinge Prudencio a dirle la verità, ma l’Ortega continua a mentirle.

Prudencio si confida con Matias. Sta mentendo a Lola e non sta sostenendo i concittadini per non cadere nei ricatti di Armero.

Myriam