Anticipazioni repliche Il Segreto, trame puntate dal 31 agosto al 4 settembre 2020

Le anticipazioni su Il Segreto ci raccontano che le puntate dal 31 agosto al 4 settembre saranno ancora repliche. Cosa accadrà a Puente Viejo?

Angustias Il Segreto- foto antena3.com

Soledad decide di vedere Juan di nascosto e il marchese le propone di rompere il fidanzamento a condizione di conoscere il rivale.

Facundo si aggira nella locanda lamentando il trattamento che Sebastian sta riservando agli agricoltori.

Raimundo ascolta le parole di Facundo e ha un malore.

Pepa viene accusata della morte del bambino di Angustias e Tristan e finisce in prigione.

A Puente Viejo si diffonde notizia dell’amicizia immaginaria tra i Miranar e la famiglia reale e molti raggiungono Pedro e Dolores in cerca di favori.

Mercedes raggiunge Juan e gli comunica il luogo in cui potrà trovare Soledad. In realtà, il ragazzo incontra il marchese che gli racconta di aver consumato il rapporto con la figlia di Francisca.

Angustias crede ancora di essere incinta e Felisa le racconta la verità.

Angustias raggiunge Pepa e scopre che Martin è il bambino strappato a Elvira Castro durante l’incendio.

Francisca e Angustias vogliono far condannare a morte Pepa, ma Tristan non sa da che parte stare.

Sebastian si propone di cercare un avvocato per Pepa, nonostante i suoi impegni lavorativi.

Hipolito finisce imbrigliato in un affare poco chiaro con il becchino.

Soledad prova a cercare Juan, ma il ragazzo non si rende irreperibile.

Angustias mostra segni di squilibrio e Francisca rivela a Tristan la volontà di liberarsi della nuora.

Soledad tenta di convincere Rosario e Mariana a intercedere per lei e ad aiutarla a chiarirsi con Juan. Il giovane, però, la rifiuta.

Tristan non riesce a credere alla colpevolezza di Pepa e interpella Martin. Il figlio di Francisca scopre che a uccidere il neonato è stata Felisa.

Pepa prende coscienza di aver confessato ad Angustias la verità su Martin.

Tristan svela a Francisca quanto scoperto da Martin.

Felisa scappa e il capitano organizza una squadra di ricerche.

Mercedes racconta al marchese la crisi di Soledad e il ragazzo la obbliga ad aiutarlo nel suo intento: sposare la giovane Montenegro il prima possibile.

Tristan e Francisca vengono a conoscenza delle intenzioni del marchese e accettano di buon grado.

Angustias trova Felisa e le due discutono.

Francisca e Tristan scoprono dal dottor Mendibil che Felisa potrebbe uccidere il piccolo Martin.

Tristan corre nella stanza di Martin e salva il piccolo dalla furia omicida di Felisa, ma scopre che l’idea di uccidere il neonato è stata di Angustias.

Mercedes rivela al marchese che Soledad è innamorata di Juan, ma il ragazzo continua a organizzare il matrimonio.

Juan è pronto a lasciare Puente Viejo, ma cambia idea e decide di affrontare la situazione.

Tristan obbliga Francisca a ritirare la denuncia in modo da scagionare Pepa dalle accuse infamanti.

Francisca decide che Angustias deve essere mandata in manicomio con Felisa.

Pepa viene liberata e trova Alberto ad aspettarla. Poco dopo, arriva anche Tristan. Il figlio di Francisca le chiede scusa, ma la levatrice gli spiega che ormai non potranno più amarsi.

Juan torna a farsi vedere in paese, anche se Alfonso e Ramiro temono che Francisca possa vendicarsi.

Pedro e Dolores vengono arrestati e Hipolito non sa come affrontare la situazione.

Angustias prende la decisione estrema di togliersi la vita.

Un grave incendio mette a rischio la nuova attività di Sebastian e Raimundo infierisce.

Pepa confessa a Tristan di essere la vera madre di Martin.

Martin si comporta in modo ostile con Pepa perché Angustias gli ha detto che la donna è responsabile del loro dolore.

Tristan chiede a Pepa di rivelargli il nome del vero padre di Martin, ma la ragazza decide di non confessare che si tratta del fratellastro Carlos.

Tristan decide di indagare a fondo sulla questione della paternità e chiede aiuto a Emilia.

Il marchese e Francisca continuano a tramare contro Juan. Mariana, però, origlia la loro conversazione.

Myriam