Quantcast

Asia Argento “Basta Uomini”

asia-argento-4926

Asia Argento mostra il suo tatuaggio e racconta di aver detto per sempre addio agli uomini “Non ne voglio più sapere di dover essere bella per forza, truccata come una bambola, con le gonne e i tacchi. E non voglio più recitare” ha raccontato la figlia di Dario Argento.

“Dopo la breve storia con Max Gazzè non ho più avuto fidanzati” ha raccontato la tragressiva attrice “E nemmeno li cerco. Basta. Al momento gli uomini per me sono solo una perdita di tempo ed energie. Ho altre cose che mi fanno del bene: i miei ragazzi, il cinema, la musica”.

La Argento è infatti  diventata regista con il film Incompresa con Giulia Salerno, Gabriel Garko e Charlotte Gainsbourg “L’idea mi è insopportabile non credo di essere una brava attrice” ha detto Asia Argento “Su quasi 60 film che ho fatto ne salverei tre. Mi vestirò da maschio. Starò molto più comoda”.

Ma Asia Argento riuscirà a dire per sempre addio alla recitazione “Credo che la fortuna sia un’attitudine (è anche il claim di questa campagna Martini…).  Ma bisogna guadagnarsela con il lavoro, la fatica, lo studio, la ricerca di buoni maestri. Non è qualcosa che cade dal cielo, magicamente, come pensano tante ragazze che vedo in giro di questi tempi. E una mamma che fa l’attrice, un nonno e una zia produttori, un bisnonno che distribuisce film… È questo che vuole dire? Il punto è un altro. Fare l’attrice è stata una scelta che ho fatto a 9 anni. Non ho vissuto una vera infanzia, né la giovinezza. Mi svegliavo ogni giorno alle 7 e andavo a lavorare 16 ore sul set. Recitare è il mio lavoro da tutta la vita”.