Cristina D’Avena senza freni: “Mi piace essere vista come l’oggetto del desiderio”

Cristina D’Avena senza freni e tabù in una recente intervista rilasciata a Vanity Fair in cui ha rivelato che le piace essere vista come l’oggetto del desiderio. La 56enne cantante, attrice e conduttrice televisiva italiana, interprete di sigle di cartoni animati ha ripercorso la sua carriera, lasciandosi andare poi a confessioni molto private sul suo rapporto con la sua immagine e con i fan.

Cristina D’Avena – Foto: Facebook

“Nella vita mi è capitato un ruolo di bimba donna e di donna bambina: è un ossimoro strano, qualcosa che ti fa amare indistintamente da uomini e donne perché incarni la spensieratezza dell’infanzia e i chiaroscuri sensuali dell’età adulta”, ha rivelato l’artista bolognese.

Cristina D’Avena ha sottolineato: “A me piace risvegliare il desiderio, ci gioco e mi appaga anche essere fonte di attrazione. Ma il punto è un altro: questa figura di donna bambina rassicura perché ti sembra di conoscerla da sempre, come fosse la tua migliore amica e insieme, e la tua amante. Il suo segreto è uno solo: la dolcezza”.

La celebre e amatissima cantante ha poi proseguito: “Mi piace risvegliare il desiderio. Sono contenta di essere una fonte di attrazione. Questo, per me, vuole essere una provocazione. Un invito a sciogliersi, a tollerare e ad amare di più”. Per poi concludere: “Nel mentre dico anche di spegnere i social e di cominciare ad amare se stessi. Perché, soprattutto oggi, ci si è dimenticato di tutto, persino di volersi bene”.

Redazione-iGossip