Diabete, arriva un nuovo farmaco che fa anche dimagrire velocemente

Dall’Australia arriva un nuovo farmaco per ridurre i livelli di glicemia nel sangue senza effetti collaterali alle ossa e ai muscoli e al tempo stesso consente di dimagrire velocemente e migliora anche la densità ossea. Lo studio è stato condotto da Mark Febbraio della Monash University in Australia e pubblicato sulla rivista Nature.

Donne obese – Foto: Pixabay.com

Il medicinale agisce sul recettore gp13, per cui è stato realizzata una molecole che lo attiva chiamata IC7Fc. Si tratta ovviamente di studi ancora preliminari i cui risultati andranno confermati.

“I risultati di questo studio preclinico sono estremamente interessanti – ha affermato Francesco Purrello dell’Università di Catania e presidente della Società Italiana di Diabetologia (SID). La ricerca scientifica in ambito diabetologico è molto attiva e promettente. Questa molecola spicca per le azioni molteplici su diversi tessuti che hanno un ruolo essenziale nello sviluppo del diabete e delle sue complicanze – ha continuato Purrello. Appartiene alla famiglia denominata multitasking e sembra agire sulla insulina-resistenza a livello del muscolo e del tessuto adiposo, ma anche del fegato”.

Purrello ha poi concluso: “Contemporaneamente agisce anche sul rilascio (secrezione) di insulina e glucagone (i due principali ormoni che regolano la glicemia). In particolare, quest’ultimo effetto protegge da indesiderate crisi ipoglicemiche (ovvero quando la concentrazione di zucchero nel sangue scende troppo). Aspettiamo con ansia e curiosità l’avvio delle sperimentazioni cliniche”.

Redazione-iGossip