Huawei sfida Google: pronti i servizi e app alternativi

Huawei sfida Google su tutti i fronti. Sono ormai pronti i servizi e app alternativi a quelli forniti dalla potente e influente società americana. L’ha rivelato Charles Peng, CEO di Huawei e Honor India, sulle pagine dell’indiano Economic Times. Sono infatti pronti i primi servizi alternativi HMS (Huawei Mobile Services).

Huawei – Foto: Pixabay.com

Tutto ciò sancisce la totale indipendenza dal gruppo di Mountain View: “Il quartier generale di Huawei è in contatto con gli sviluppatori in Cina, e la base di sviluppatori in India ci aiuterà in India così come in regioni come l’Europa. In ciascun Paese ci concentreremo per portare le top 100-150 app ai consumatori attraverso HMS [Charles Peng]. Per la fine dell’anno saranno pronte le principali applicazioni: messaggistica, navigazione, gioco e pagamenti digitali”.

Intanto prosegue la politica di incentivazione per convincere gli sviluppatori a lavorare per rendere lo store proprietario sempre più ricco: sono 1,5 miliardi i dollari stanziati per i prossimi 5 anni dedicati alla creazione di nuove applicazioni.

Redazione-iGossip