Le mele organiche sono più sane e gustose di quelle convenzionali: i risultati dell’ultima ricerca

Le mele organiche sono più sane e gustose di quelle convenzionali. I risultati dell’ultima ricerca austriaca confermano il famoso detto popolare “Una mela al giorno leva il medico di torno”, individuandone le basi scientifiche.

Mele – Foto: Pixabay.com

Gabriele Berg, docente dell’Università di Tecnologia di Graz e a capo della ricerca, ha spiegato che il potere magico della mela risiede nei batteri benefici che vanno a colonizzare il nostro intestino contribuendo al benessere del microbiota. “I batteri, i funghi e i virus contenuti nel cibo che mangiamo colonizzano temporaneamente il nostro intestino”, ha spiegato Berg al Guardian. Ma per ottenere benefici è importante che verdure e frutta non vengano cotte perché “la cottura uccide questi microbi”.

Lo studio ha analizzato le mele in tutte le sue parti: stelo, buccia, polpa, semi e calice. E è venuto fuori che, sebbene la quantità di batteri sia la stessa nelle mele biologiche e quelle convenzionali, quelle organiche vantano una colonia più diversificata che, secondo i ricercatori, le renderebbe anche più sane e più gustose delle mele convenzionali.

La varietà nel microbiota sembrerebbe essere, infatti, la chiave per un intestino sano. Più la dieta è varia, meno batteri nocivi vi si trovano. La ricerca ha mostrato nelle mele cresciute naturalmente una maggiore presenza dei metilobatteri.

Redazione-iGossip