Silvio Berlusconi e Matteo Salvini litigano sul candidato premier

Silvio Berlusconi e Matteo Salvini litigano sul candidato premier. Il leader di Forza Italia ha annunciato in un’intervista a Telerama che potrebbe venire da Bruxelles: “Deve ancora regolare tanti rapporti con il suo attuale entourage. Aspetto che venga da lui una telefonata per sapere che si può dire”.

Matteo Salvini, Giorgia Meloni e Silvio Berlusconi – Foto: Instagram

Ma l’alleato dell’ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, Matteo Salvini, non ci sta. L’ex delfino di Umberto Bossi ha dichiarato al Forum live ANSA-Facebook: “La sorpresa è così sorpresa, che non ne ho la più pallida idea. Le sorprese mi piacciono a Pasqua. Per il presidente del Consiglio non adoro le sorprese, preferisco la chiarezza. La Lega prenderà un voto in più di tutti gli altri del centrodestra – ha proseguito Salvini – e da presidente del Consiglio avrò l’onore e l’onere di scegliere i ministri. Farei fare il ministro a Berlusconi: non vedo l’ora di far fare il ministro a persone competenti settore per settore. Il primo settore priorità per il futuro e agricoltura e pesca, che affiderei a un uomo della Lega”.

Il numero 1 del Carroccio è stato fortemente criticato anche da diversi suoi sostenitori perché ha scelto di ricandidare Umberto Bossi nella circoscrizione (collegio plurinominale) Lombardia 3 di Como-Lecco-Varese, anche perché la condanna in primo grado per la maxi truffa di Bossi e Francesco Belsito ai danni del Parlamento pesa come un macigno. A tal proposito Salvini ha dichiarato: “Per me in politica e nella vita ci sono al di là del calcolo politico valori come il rispetto e la gratitudine. Ho iniziato ad appassionarmi di politica grazie a Bossi, poi la pensiamo diversamente su molte cose. Bossi mi dice di stare solo a Milano, ma io sono stato accolto molto bene in Basilicata e in Puglia e sono orgoglioso della Lega che unisce nel nome del federalismo e dell’autonomia. Ma il rispetto e la riconoscenza vanno al di là del calcolo politico”.

Ma in molti pensano che questa scelta sia stata incoerente e scellerata.

Redazione-iGossip