Tiger Woods ubriaco alla guida: arrestato e poi rilasciato su cauzione

Tiger Woods è finito nuovamente al centro della cronaca internazionale perché è stato arrestato per guida in stato di ebbrezza. Il più forte golfista di ogni epoca nonché il primo sportivo ad aver superato 1,3 miliardi di dollari di guadagni tra sponsor e vittorie è finito in carcere alle 7.18 di lunedì mattina dopo essere stato fermato a Jupiter (Florida).

Tiger Woods – Foto: Facebook

Il 41enne golfista statunitense è stato poi rilasciato su cauzione alle 10.50. La notizia è stata diffusa da Usa Today.

Per quanto riguarda la sua formidabile e micidiale carriera, la settimana scorsa ha scritto sul suo sito di non avere alcuna intenzione di ritirarsi dall’attività agonistica, sebbene questa settimana figuri al n°876 del ranking mondiale: “Per quanto riguarda il ritorno alle competizioni, la prognosi a lungo termine è positiva. Il mio chirurgo e il mio fisioterapista dicono che l’operazione ha avuto successo. Non c’è fretta, ma voglio tornare a giocare a golf a livello professionale”.

Redazione-iGossip